Viaggio in Piemonte

I vitigni più coltivati sono quelli a bacca rossa e il vero principe piemontese è il Nebbiolo che dà origine a lodevoli vini come il Barolo ed il Barbaresco. Altri vitigni tipici sono la Barbera, la Bonarda, il Dolcetto, la Freisa, il Grignolino, la Pelaverga, il Ruchè' e la Vespolina. Tra i bianchi ricordiamo il Roero Arneis, il Cortese, l'Erbaluce, la Favorita, il Timorasso, il Gavi e la rara Nascetta, ma il più diffuso è il Moscato Bianco. Da non dimenticare le Malvasie Rosse, di Casorzo e di Schierano capaci di dare ottimi vini dolci. Le zone vitivinicole principali sono le Langhe, il Monferrato, l' Astigiano, e l'Alto Piemonte con le DOCG Gattinara e Ghemme. Segnaliamo la zona denominata Alta langa dove vengono prodotti dei meravigliosi Metodi Classici a base di Pinot Nero.

Oggetti 1 a 15 di 86 totali

per pagina

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Oggetti 1 a 15 di 86 totali

per pagina

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5