Pinot Noir Stein 2015 - Pierre Frick

Si presenta di un bel colore granato vivido. Esibisce un naso floreale, delicato, molto libero. La bocca è piena, succosa, dritta, minerale, fruttata, definita. Un grande Pinot noir, in esemplare equilibrio, linfatico e maturo. E per di più, interminabile.


Regione: Francia, Alsazia.


Vitigno: Pinot nero


Gradazione alcolica: 12.5%


Affinamento: Botte.

Accedi per essere avvisato quando il prodotto torna in magazzino.

Disponibilità: Non disponibile

34,90 €

SOCIAL SHARING

Descrizione
Dettagli

Pinot Noir Stein - Pierre Frick

Il Domaine Pierre Frick con il suo Pinot Nero Stein si conferma come un punto di riferimento irrinunciabile del panorama alsaziano. Il luogo chiamato Stein, che in tedesco significa pietra e definisce il suolo sassoso di questo posto, si trova in cima alla collina Bollenberg. Il nome Bollenberg deriva certamente da "Belen" o "Belanus", dio celtico del fuoco nella vita pastorale. La collina Bollenberg si estende da Rouffach a Issenheim, pochi chilometri a nord di Guebwiller, e gode di un clima eccezionale. Il Pinot Nero Stein dopo una macerazione di 3 settimane, affina in botti di rovere di Borgogna da 225 litri per circa 18 mesi. Si presenta di un bel colore granato vivido. Esibisce un naso floreale, delicato, molto libero. La bocca è piena, succosa, dritta, minerale, fruttata, definita. Un grande Pinot noir, in esemplare equilibrio, linfatico e maturo. E per di più, interminabile.

Servizio

Degustiamo il Pinot Noir Stein ad una temperatura intorno ai 16/18°C. Si raccomanda di servirlo in bicchieri tulipano. Vino da bersi subito ma se lasciato riposare in cantina per qualche anno può regalare grandi emozioni. Questi vini naturali non sono stabilizzati e necessitano di essere conservati a temperature idonee che possono essere garantite da una cantina, o da una cantinetta da appartamento, per non comprometterne la durata nel tempo.

Abbinamenti

Vino che può essere abbinato a carni bianche, selvaggina, primi piatti, da provare con un piccione farcito con ciliegie e purea di castagne.

Cantina: Pierre Frick

Il Domaine Pierre Frick si trova a Pfaffenheim, piccolo villaggio situato nell'Alsazia meridionale, a pochi chilometri da Colmar. La famiglia Frick coltiva vigneti in queste zone da ben generazioni e oggi con l’ultima, si è arrivati a Pierre che per la conduzione dei lavori è aiutato dalla moglie, Chantal, e dal figlio Thomas. Pioniere dei vini vini naturali, Pierre Frick ha abbracciato la filosofia biologica nel 1970 per passare a quella biodinamica nel 198. Gli ettari di vigneto sono 12 suddivisi in 12 parcelle, tra cui 3 Grand Cru: Steinert nel comune di Pfaffenheim, Vorbourg a Rouffach e Eichberg nel villaggio di Eguisheim. Nei vigneti i principi biodinamici sono applicati in maniera rigorosa. Vietato qualsiasi diserbante, la protezione della malattie è affidata alla poltiglia bordolese e all’uso ponderato di rame e zinco. Vendemmi manuale con scelta dei grappoli in modo rigoroso, e in cantina fermentazioni naturali, solo lieviti indigeni e prima dell’imbottigliamento i vini non sono chiarificati. Molto vasta la gamma di vini prodotti, dai bianchi a base Sylvaner, Riesling e Gewurztraminer, ai rossi prodotti con Pinto Nero passando per i Cremant ottenuti da uve Riesling. Ogni anno Pierre Frick produce delle Ceuvèe prodotte senza solfiti. Un particolare dal 2002 per imbottigliare i vini non sia usano più i tappi di sughero ma capsule in acciaio che garantisce un affinamento omogeneo e una maggiore tenuta nel tempo.

Scheda tecnica
Scheda tecnica
Paese Francia
Regione Alsazia
Zona di produzione Alsace AOC
produttore Pierre Frick
Vitigni Pinot Nero
Annata 2015
Gradazione Alcolica 12.5%
Stile del Vino Di medio corpo e profumato
Affinamento Affinamento in Botte
Dosaggio Secco
Formato Bottiglia 0,75 L
Filosofia Biodinamici
Abbinamenti Carni in Umido, Carni Rosse, Primi piatti, Risotti
Recensioni
Scrivi la tua recensione

Ogni utente registrato può scrivere una recensione. Per favore, accedi o registrati

Vini della stessa Cantina