Piana dei Castelli Rosso 2014 - Piana dei Castelli

Il Piana dei Castelli Rosso è di colore rosso rubino. Al naso si apre su sentori di frutta a polpa scura con un bel sentore minerale e vegetale. In bocca è caldo, morbido e secco, la trama sapida e fresca fa da ottimo contrappeso alle componenti di morbidezza. Finale persistente.


Regione: Lazio.


Vitigno: Merlot.


Gradazione alcolica: 13%


Affinamento: Vasche di cemento.

Accedi per essere avvisato quando il prodotto torna in magazzino.

Disponibilità: Non disponibile

12,20 €
Piana dei Castelli

SOCIAL SHARING

Descrizione
Dettagli

Piana dei Castelli Rosso Piana dei Castelli

Ottenuto da uve di Merlot in purezza che provengono da vigneti che crescono su terreni vulcanici ricchi di tufo e ferro. La vendemmia avviene nell’ ultima settimana di settembre. La vinificazione è spontanea con i soli lieviti indigeni in vasche di cemento. Continua l’affinamento sulle fecce fini per 24 mesi nelle stesse vasche. Prima dell’imbottigliamento non viene filtrato nè chiarificato. Il Piana dei Castelli Rosso è di colore rosso rubino. Al naso si apre su sentori di frutta a polpa scura con un bel sentore minerale e vegetale. In bocca è caldo, morbido e secco, la trama sapida e fresca fa da ottimo contrappeso alle componenti di morbidezza. Finale persistente.

Servizio

Si consiglia di degustarlo ad una temperatura di 16/18° in calici tulipano. Vino quotidiano ma non disdegna di essere invecchiato qualche anno.

Abbinamento

Ottimo vino che si presta ad essere abbinato a piatti di pasta, secondi di carne, da provare un filetto di manzo in crosta di patate.

Cantina: Piana dei Castelli

Piana dei Castelli è una bellissima realtà che si trova a Velletri sul versante meridionale dei Castelli Romani. “Castello piatto" perché Matteo Ceracchi, il patron, crede che l’unico suo castello sia il suo terroir. Matteo ha una laurea in enologia presa nella prestigiosa scuola di San Michele all’Adige, e decenni di vendemmie sulle spalle in una passione sconfinata per il vino, che vive da sempre come un tentativo continuo, una ricerca a tutto campo mai completamente appagata. Tutti i suoi vini mirano ad andare oltre il consueto e l’ovvio. Sono vini che cercano soluzioni di gusto, che varcano i confini e così spiazzano. L’area intorno ai Castelli Romani è formata da tante zone microclimatiche con esposizioni diverse che offrono le condizioni ideali per produrre vini con delle individualità spiccate. I vigneti crescono su terreni vulcanici ricchi di tufo, di ferro e calcare per la particolare ubicazione accanto ai Monti Lepini e agli Appennini. Le vigne, baciate dal vento che proviene dal mare Mediterraneo, sono coltivate in regime biodinamico perché la filosofia di Matteo è quella di comprendere e rispettare tutti gli elementi e gli stati della natura. Matteo alleva Trebbiano Giallo, Pinot Grigio, Montepulciano, Cesanese, Merlot, e Grechetto, Malvasia, Riesling e Sauvignon che insieme servono per produrre quel piccolo capolavoro che è il Follia Bianco. I vini di Piana dei Castelli sono autentici e raffinati.

Scheda tecnica
Scheda tecnica
Paese Italia
Regione Lazio
Zona di produzione Lazio I.G.T.
Vitigni Merlot
Annata 2014
Gradazione Alcolica 12.5%
Stile del Vino Robusto e importante
Affinamento Affinamento in Cemento
Dosaggio Secco
Formato Bottiglia 0,75 L
Filosofia Biodinamici
Abbinamenti Carni in Umido, Formaggi stagionati, Primi piatti, Risotti, Verdura
Recensioni
Scrivi la tua recensione
La tua recensione: Piana dei Castelli Rosso 2014 - Piana dei Castelli
Come consideri questo prodotto? *
  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Price
Vini della stessa Cantina