Gaillac Rouge AOP "Anthocyanes" 2016 – Domaine de Brin

Il Gaillac Rouge "Anthocyanes presenta un bel colore rosso rubino intenso. Al naso il bouquet è fresco, esprime profumi di frutti neri, con note floreali e pepate In bocca è caldo, con una bella freschezza e tannini setosi e generosi, con un finale lungo.


Regione: Francia, Gaillac.


Vitigno: 70% Brucol, 30% Syrah


Gradazione alcolica: 13%.


Affinamento: Barrique.

Disponibilità: Disponibile

17,90 €

SOCIAL SHARING

Descrizione
Dettagli

Gaillac Rouge AOP "Anthocyanes" Domaine de Brin

Il Gaillac Rouge "Anthocyanes” è ottenuto da un blend di due vitigni come il Braucol e il Sirah che crescono su terreni argillosi calcarei. La vendemmia è manuale. In cantina dopo la diraspatura, la fermentazione è spontanea, con soli lieviti indigeni, con macerazione di circa 15 gg. Affinamento in barrique di 6°/8° passaggio per 12 mesi. Nessuna aggiunta di additivi, né chiarifiche, nè filtrazioni prima dell’imbottigliamento. Il Gaillac Rouge "Anthocyanes presenta un bel colore rosso rubino intenso. Al naso il bouquet è fresco, esprime profumi di frutti neri, con note floreali e pepate In bocca è caldo, con una bella freschezza e tannini setosi e generosi, con un finale lungo.

Servizio

Si consiglia di degustarlo ad una temperatura di 16/18° in calici tulipano. Vino da bersi subito ma esprimerà il meglio di sé tra qualche anno.

Abbinamenti

Ottimo in abbinamento a primi piatti saporiti, grigliate miste di carne, carni rosse allo spiedo o arrosto, da provare con delle braciole di vitello al sugo.

Cantina: Domaine de Brin

Il Domaine de Brin si trova vicino alla località Castanet, nel AOC Gaillac. Qui, il paesaggio si increspa in dolci colline e la traversata di piccoli borghi scandisce il susseguirsi di vigneti e boschetti, e tutto assume un aspetto toscano. L'antica proprietà familiare è circondata da boschi di querce, in un ambiente tranquillo e preservato. Oggi il Domaine è condotto da Damien Bonnet che è convinto che la buona qualità del vino dipende dalla salute del vigneto e del suo ambiente circostante. Per far questo, applica metodi biologici per la coltivazione delle sue vigne e in cantina le vinificazioni sono naturali, in modo che il vino possa riflettere al meglio il terroir, l'influenza del clima e l'espressione dei vitigni. I vitigni coltivati sono tipici di Gaillac, come il Duras, il Braucol e il Prunelart per quelli a bacca rossa, il Mauzac, il Lontano dall'occhio e l’ Ondenc per quelli bianchi. I vigneti si estendono su 12 ettari, dove sui terreni più sassosi vengono coltivate le varietà a bacca bianca che privilegiano la finezza e la mineralità, mentre le varietà a bacca rossa sono allevate su terreni più argillosi e leggermente più profondi, per una migliore integrazione nel terroir. La vendemmie sono manuali, e le vinificazioni sono spontanee con affinamento dei vini in tini o barriques. La chiarificazione dei vini viene fatta semplicemente per gravità. I vini rossi non sono filtrati.

Scheda tecnica
Scheda tecnica
Paese Francia
Regione Gaillac
Zona di produzione Castanet
produttore Domaine de Brin
Vitigni 70% Brucol, 30% Syrah
Annata 2016
Gradazione Alcolica 13%
Stile del Vino Robusto e importante
Affinamento Affinamento in Barrique
Dosaggio Secco
Formato Bottiglia 0,75 L
Filosofia Biodinamici
Abbinamenti Affettati e Salumi, Carni in Umido, Carni Rosse, Funghi, Primi piatti, Risotti, Zuppe e Minestre
Recensioni
Scrivi la tua recensione
La tua recensione: Gaillac Rouge AOP "Anthocyanes" 2016 – Domaine de Brin
Come consideri questo prodotto? *
  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Price
Vini della stessa Cantina