I Cacciagalli

I Cacciagalli

I Cacciagalli è una giovane realtà dell’Alto Casertano nata dalla volontà dei coniugi Diana Iannaccone, agronomo, e Marco Basco, profondo conoscitore del mondo vinicolo, di produrre dei vini che fossero specchio del territorio. L’azienda si trova ai piedi del vulcano Roccamonfina immersa in un paesaggio dominato da noccioleti, castagni e olivi I vigneti si estendono su una superficie di 9 ettari suddivisi in varie parcelle situate nelle località di Cacciagalli e Aorivola. I terreni sono di origine vulcanica e Daina e Marco coltivano solamente i vitigni autoctoni della zona: Aglianico, Piediorosso, Pallagrello Nero, Falanghina e Fiano. I coniugi hanno un profondo rispetto per la natura e coltivano i loro vigneti in regime biodinamico, evitando qualsiasi sostanza chimica e riducendo al minimo l’uso di rame e zinco. In cantina le fermentazioni sono spontanee e gli affinamenti avvengono quasi tutti in anfora di terracotta con macerazioni sulle bucce più o meno lunghe, nessuna chiarifica né filtrazione. I vini che ne risultano sono freschi, minerali e dalla grande personalità.

7 oggetto(i)

per pagina

7 oggetto(i)

per pagina