Domaine Robert Denogent

Domaine Robert Denogent

Il Domaine Robert Denogent sorge a Fuissè, sul confine della zona del Macconais in Borgogna. La cantina nasce nel 1988, su iniziativa di Jean Jaques Robert, il quale, dopo aver ottenuto la laurea in giurisprudenza decide di prendere in mano i 5 ettari di vigna fino ad allora gestiti dal padre che conferiva le uve alle cooperative locali. Jean Jacques inizia un lavoro di parcellizzazione dei vigneti in modo che ogni etichetta esprimesse le caratteristiche della terra di origine. Destino volle che non molto distante da Fuissé, precisamente a Morgon, nel Beaujolais, lavorasse Marcel Lapierre, allievo di Jules Chauvet, che inizia a cambiare la storia della viticoltura francese, diffondendo la sua viticoltura sostenibile e iniziando ad influenzare moltissimi viticoltori con l'idea di produrre vini naturali. Jean Jaques ne fu subito affascinato e diede vita ad un percorso di risanamento delle sue viti senza l’uso di sostanze chimiche. Le uve sono poste su terreni ricchi di granito e sabbia, e vengono esclusivamente vendemmiate a mano e vinificate con le classiche pratiche borgognone e con l’unico utilizzo di lieviti indigeni che danno luogo a fermentazioni spontanee. La malolattica avviene in barrique di secondo o terzo passaggio per un periodo che arriva ai 18 mesi sulle fecce fini. Da alcuni anni anche i figli di Jean Jaques, Nicolas e Antoine, lo aiutano a prendersi cura dei circa 14 ettari, dove si possono trovare vigne tra i 50 ed i 70 anni. I vini del Domaine Robert Denogent sono ricchi complessi, e, allo stesso tempo, freschi ed eleganti, e regalano tutta la complessità, autenticità e intensità di questo meraviglioso territorio.

1 oggetto(i)

per pagina

1 oggetto(i)

per pagina