Casè

Casè

Casè è una piccola azienda che si trova sulle colline della Val Trebbia, una zona conosciuta per la grande bellezza naturale. Nel 1992, due giovani amici, Alberto e Diego, spinti dalla loro forte passione per il vino e dalla convinzione del ritorno alle cose fondamentali come terra, energia e cibo, decidono di lasciare i loro lavori e dedicarsi a tempo pieno alla produzione di vino. Nel 1998 dopo un attento studio delle caratteristiche del terreno e del clima, Alberto e Diego impiantano i primi vigneti di Pinot Nero e altri vitigni a bacca bianca. I vigenti si trovano a 600 m.s.l.m .su terreni di origine calcarea e argillosa, e vengono lavorati senza diserbanti e concimi chimici, mentre la vendemmia viene eseguita manualmente selezionando i grappoli migliori direttamente sulla pianta. In cantina, Alberto e Diego cercano di intervenire il meno possibile utilizzano solo lieviti indigeni e non effettuando nessun tipo di intervento chimico o fisico. Durante la fermentazione i vini restano a contatto con le bucce per un tempo che può variare dai 20 ai 40 giorni, e l’affinamento avviene in botti di legno sulle proprie fecce fino all’imbottigliamento. Infine, il vino non viene filtrato prima dell’imbottigliamento, e per questo si può osservare un po’ di sedimento nelle bottiglie. Oggi l’obiettivo di Casè è quello di produrre vini che si differenziano dal “gusto internazionale”, vini con un gusto ogni anno diverso, perché influenzato dalle caratteristiche peculiari del territorio e dell’annata.

1 oggetto(i)

per pagina

1 oggetto(i)

per pagina