Cantina Sannas

Cantina Sannas

Mamoiada è una splendida zona che si trova nel centro della Sardegna, a circa a 650-700 m.s.l.m. Qui i terreni sono di origine granitica che si disfa facilmente creando uno strato superficiale di sassi. I vigneti sono piantati quasi esclusivamente a Cannonau con una piccolissima percentuale di Granazza, un vitigno autoctono a bacca bianca. Qui troviamo Piergraziano Sanna e i suoi meravigliosi vini. Piergraziano fino a due anni fa il vino lo beveva e basta, finchè nel 2016 decide di comprare un piccolo vigneto e, partendo da zero conoscenze enologiche e zero esperienza in vigna e in cantina, inizia a produrre i suoi vini con ottimi risultati. Il Sogno di Piergraziano è quello di produrre dei vini “femminili”, un vino, che al tavolo di una coppia possa essere bevuto fino all’ultima goccia. Le vigne sono giovani e allevate secondo il classico metodo sardo detto ad alberello. Piergraziano non usa fare trattamenti di nessun tipo, neanche rame o zolfo, e in cantina, si affida a fermentazioni spontanee in grandi tinozze di plastica e affinamenti in vecchi contenitori di legno. Usa solo il minimo indispensabile di solforosa all’imbottigliamento. Naturalmentte tutti i suoi vini non sono filtrati. Tre i vini prodotti: il Bobotti a base Cannonau in purezza, il Rosato ottenuto da uve di Cannonau che stanno a contatto per 40 giorni sulle bucce della Granazza, e infine il raro e magico vino bianco a base Granazza che fa una macerazione sulle bucce di 40 giorni. Vini che rispecchiano i territorio, fatti come una volta secondo le antiche usanze sarde, da non lasciarsi assolutamente sfuggire.

2 oggetto(i)

per pagina

2 oggetto(i)

per pagina