Amphora Bianco 2015 – Castello di Lispida

Amphora Bianco è di color giallo dorato intenso. Al naso si riconoscono sentori di frutta gialla, con note speziate e balsamiche. In bocca è caldo e di corpo, con bella sapidità e freschezza. chiudendo con lungo finale.


Regione: Veneto.


Vitigno: Tocai e Ribolla.


Gradazione alcolica: 13%


Affinamento: Anfora.

Disponibilità: Disponibile

24,60 €

SOCIAL SHARING

Descrizione
Dettagli

Amphora Bianco - Castello di  Lispida 

"Amphora" è un vino bianco affinato in anfora. Viene prodotto con un blend di uve Tocai e Ribolla che provengono da un piccolo vigneto di 0,6 ettari circa, coltivato secondo i criteri dell’ agricoltura naturale, che cresce su un terreno di origine vulcanico. La raccolta è manuale, e la la fermentazione è spontanea in anfore di terracotta sepolte e senza controllo della temperatura, con macerazione sulle bucce per 6 mesi. L'affinamento avviene in dolia di terracotta per 8 mesi. Nessuna filtrazione né chiarifica prima dell’imbottigliamento. Amphora Bianco è di color giallo dorato intenso. Al naso si riconoscono sentori di frutta gialla, con note speziate e balsamiche. In bocca è caldo e di corpo, con bella sapidità e freschezza. chiudendo con lungo finale.

Servizio

Degustiamo Amphora Bianco ad una temperatura di 12/14° in calici tulipano. Vino da bersi subito ma lasciato qualche anno in cantina può regalare grandi emozioni.

Abbinamento

Si sposa perfettamente con primi di verdure, secondi di pesce, formaggi semistagionati, da provare con un’orata al forno con patate.

Cantina: Castello di Lispida

Castello di Lispida si trova nel comune di Monselice, in provincia di Padova. La sua storia è molto affascinante, e il suo inizio si fa risalire al 1150, quando Papa Eugenio III dona all’ordine monastico di Sant’Agostino il colle e una chiesa dedicata a S. Maria di Ispida. Il monastero di Lispida è sempre stato, oltre che un luogo ricco di fascino, anche un’ ambiente ideale per la coltivazione della vite e dell’olivo. La sua storia si interrompe nel 1792, per riprendere agli inizi dell’ottocento quando passò di mano ai conti Corinaldi, che ristrutturarono il vetusto monastero. La struttura si arricchì di nuove costruzioni, ma soprattutto fu costruita una cantina, e iniziarono la produzione di vini che in poco tempo conquistarono tutta l’Europa. Negli anni anni ‘50, con l’impianto di nuovi vigneti l’azienda Lispida riprese la sua vocazione vitivinicola. Oggi è condotta da Alessandro Sgaravatti, appassionato vignaiolo, allievo di Gravner, che produce vini sia rossi che bianchi, rifermentati e affinati in anfora, seguendo i tradizionali processi di vinificazione. Le vigne di Tocai, Ribolla Gialla, Sangiovese e Merlot si trovano su terreni vulcanici, e vengono allevate secondo i principi di Masanobu Fukuoka.

Scheda tecnica
Scheda tecnica
Paese Italia
Regione Veneto
Zona di produzione Colli Euganei DOC
produttore Castello di Lispida
Vitigni Tocai e Ribolla
Annata 2015
Gradazione Alcolica 13.5%
Stile del Vino Robusto e importante
Affinamento Affinamento in Anfora
Dosaggio Secco
Formato Bottiglia 0,75 L
Filosofia Biodinamici
Abbinamenti Antipasti, Carni Bianche, Formaggi freschi, Pesce, Primi piatti, Risotti, Verdura, Zuppe e Minestre
Recensioni
Scrivi la tua recensione
La tua recensione: Amphora Bianco 2015 – Castello di Lispida
Come consideri questo prodotto? *
  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Price
Vini della stessa Cantina