Vigneti delle Dolomiti Pinot Bianco IGT Weissburgunder 2017 - Lieselehof

Il Weissburgunder di Lieselehof è di colore giallo paglierino con riflessi verdognoli. Al naso presenta un profumo fruttato e complesso che ricorda la frutta matura, le mele con un bel fondo vanigliato. In bocca è ricco, maestoso con tanta di polpa, ma anche grande finezza. Un ottimo Pinot Bianco che si farà facilmente strada tra i Pinot più preziosi.


Regione: Trentino Alto Adige.


Vitigno: Pinot Bianco.


Gradazione alcolica: 13%.


Affinamento: Acciaio.

Disponibilità: Disponibile

16,30 €

SOCIAL SHARING

Descrizione
Dettagli

Vigneti delle Dolomiti Pinot Bianco IGT Weissburgunder  Lieselehof

Splendido vino bianco ottenuto da uve di Pinot Bianco. Le uve provengono da vigneti piantati nel 1985 che si trovano nella posizione “Kardatsch” à Caldaro ad un altitudine di 500mt. La vendemmia è manaule e avviene dalla metà alla fine di settembre. Vinificazione spontanea e affinamento in vasche di acciaio. Il Weissburgunder di Lieselehof è di colore giallo paglierino con riflessi verdognoli. Al naso presenta un profumo fruttato e complesso che ricorda la frutta matura, le mele con un bel fondo vanigliato. In bocca è ricco, maestoso con tanta di polpa, ma anche grande finezza. Un ottimo Pinot Bianco che si farà facilmente strada tra i Pinot più preziosi.

Servizio

Degustiamo il Pinot Grigio ad una temperatura intorno ai 8/10°C. Si raccomanda si servirlo in calici tulipano.Vino da bersi subito ma se lasciata riposare in cantina qualche anno riserverà delle bellissime sorprese in futuro.

Abbinamenti

Ottimo anche come aperitivo, è adatto ad antipasti leggeri e piatti a base di pesce

Cantina: Lieselehof

Lieselehof è una splendida realtà che si trova a Caldaro, in Alto Adige, a 15 km. da Bolzano. L’azienda è gestita da Werner Morandell, e della sua famiglia, che vivono da generazioni in queste valli. Il nome prende origine dai bisnonni di Werner, Franz ed Elisabeth, detta Liesele. Franz mori presto e lascio da soli la moglie Elisabeth, e i suoi figli. Elisabeth non si perse d’animo e inizio a lavorare la terra attorno al suo maso insieme a suoi figli, che furono chiamati “i ragazzi della Liesele”, e da qui ben presto il maso prese il nome di Lieselehof. Oggi la filosofia di Werner Morandell è quella produrre dei vini, che sappiano raccontare la loro provenienza, le radici dei loro produttori, attraverso il gusto e l’aroma. I vigneti, tutti lavorati in biologico, si trovano nelle migliori posizioni mitigati da un clima mediterraneo, per effetto del caldo vento del sud “Ora”, e baciati da 200 ore di sole. I vitigni coltivati sono; Pinot Bianco, Gewurztraminer, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, e dal 2002, Werner ha iniziato a piantare i cosiddetti Piwi, acronimo che indica i vitigni resistenti cioè varietà di vite resistenti alle crittogame. Nel 2004 Werner ha creato il programma ‘Vini di montagna’, il vigneto più alto è sul Passo Mendola, a 1300 metri d’altitudine e, successivamente, ha aperto il ‘Museo delle Viti’ che, attualmente, raccoglie 350 vitigni provenienti da tutto il mondo. Oggi Lieselehof si è ormai affermata tra i massimi produttori di vini di grande qualità.

Scheda tecnica
Scheda tecnica
Paese Italia
Regione Alto Adige
Zona di produzione Vigneti delle Dolomiti IGT
produttore Lieselehof
Vitigni Pinot Bianco
Annata 2017
Gradazione Alcolica 13%
Stile del Vino Di medio corpo e profumato
Affinamento Affinamento in Acciaio
Dosaggio Secco
Formato Bottiglia 0,75 L
Filosofia Vignaioli Indipendenti
Abbinamenti Antipasti, Aperitivi, Crudi di pesce, Formaggi freschi, Frutti di mare, Pesce, Primi piatti, Risotti, Zuppe e Minestre
Recensioni
Scrivi la tua recensione
La tua recensione: Vigneti delle Dolomiti Pinot Bianco IGT Weissburgunder 2017 - Lieselehof
Come consideri questo prodotto? *
  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Price