Teroldego "Dannato" 2011 - Redondel

Un Teroldego dal colore rosso rubino intenso. Al naso note di lampone, boero sotto spirito, viola e note speziate. Al palato ha nerbo deciso, acidità vigorosa con un finale persistente.


Regione: Trentino.


Vitigno: Teroldego.


Gradazione alcolica. 13%


Affinamento. Botte.

Disponibilità: Disponibile

16,90 €
Redondel

SOCIAL SHARING

Descrizione
Dettagli

Teroldego Dannato Redondel

Ottenuto da uve di Teroldego in purezza provenienti da vigneti situati nella piana rotaliana, il posto d’elezione per la coltivazione del teroldego, coltivati in regime biodinamico. Le uve sono raccolte a mano, diraspate in cantina e fermentate con i soli lieviti indigeni con lunghe macerazioni di circa 20 giorni. Affinamento in botti di legno e 12 mesi in bottiglia. Un Teroldego dal colore rosso rubino intenso. Al naso note di lampone, boero sotto spirito, viola e note speziate. Al palato ha nerbo deciso, acidità vigorosa con un finale persistente.

Servizio

Consigliamo di degustarlo ad una temperatura di 16/18° in calici gran ballon. Vino da bersi subito ma se lasciato qualche anno in cantina può regalare grandi emozioni.

Abbinamento

Ottimo in abbinamento a primi piatti, da provare con del cinghiale in umido con polenta.

Cantina: Redondel

La cantina Redondel si trova nel centro di Mezzolombardo, nel mezzo della piana rotaliana, in provincia di Trento. Una famiglia che da sempre si è dedicata alla vinificazione del Teroldego. La storia inizia con il nonno dell’attuale proprietario, Paolo, che produceva Teroldego e lo vendeva ai vicini austriaci quando ancora il trentino era sotto l’impero austroungarico. Oggi Paolo porta avanti la cantina con lo stesso amore di suo nonno e di suo padre. Profondamente innamorato della sua vigna che cura come una figlia, cercando di evitare qualsiasi prodotto di sintesi e di limitare l’uso di rame e zinco. In cantina è altrettanto scrupoloso nella vinificazione e cerca sempre nuove soluzioni per produrre il suo Teroldego, dall’affinamento in legno in grandi botti e barrique al passaggio in tonneaux. I vini di Paolo, tutti a base di teroldego, rispecchiano l’andamento dell’annata perciò ognuno è differente dall’altro, dei veri nettari, succosi, nerbuti e persistenti.

Scheda tecnica
Scheda tecnica
Paese Italia
Regione Trentino
Zona di produzione Teroldego Rotaliano DOC
Vitigni Teroldego
Annata 2011
Gradazione Alcolica 13%
Stile del Vino Robusto e importante
Affinamento Affinamento in Botte
Dosaggio Secco
Formato Bottiglia 0,75 L
Filosofia Biodinamici
Abbinamenti Carni in Umido, Funghi, Primi piatti, Risotti, Selvaggina
Recensioni
Scrivi la tua recensione
La tua recensione: Teroldego "Dannato" 2011 - Redondel
Come consideri questo prodotto? *
  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Price