Sicilia Rosso IGT Cala Cala - Calabretta

Il Cala Cala è rosso rubino scuro. Al naso esprime note fruttate, in particolare prugna e ciliegia, sentori di viola e timo. Al palato è molto fresco, con una buona trama tannica e mineralità, caratterizzato da una gran beva.


Regione: Sicilia.


Vitigno: Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio.


Gradazione alcolica: 13,5%.


Affinamento: Barrique.

Disponibilità: Disponibile

13,90 €

SOCIAL SHARING

Descrizione
Dettagli

Sicilia Rosso IGT Cala Cala Calabretta

Il Cala Cala è uno degli ultimi vini nati nella cantina di Calabretta. E’ una Cuvèe di annate e partite declassate di Etna Rosso. Ottenuto da uve di Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio che crescono su terreni di origine vulcanici, sassosi e ricchi di ripiddu. La vinificazione è spontanea con macerazione per 5 giorni. Affinamento in botti di rovere da 50 hl per 36 mesi. Nessuna chiarifica e filtrazione prima dell’imbottigliamento. Il Cala Cala è rosso rubino scuro. Al naso esprime note fruttate, in particolare prugna e ciliegia, sentori di viola e timo. Al palato è molto fresco, con una buona trama tannica e mineralità, caratterizzato da una gran beva.

Servizio

Consigliamo di degustarlo ad una temperatura di 16/18 in calici tulipano. Vino da bersi subito e di aprirlo 15-20 minuti prima di gustarlo.

Abbinamento

Ottimo con primi piatti di carne, carni alla griglia, da provare con un piatto di formaggi di media stagionatura.

Cantina: Calabretta

La famiglia Calabretta produce da quattro generazioni vini nel versante nord dell’Etna, nel comune di Randazzo. La storia inizia agli inizi del novecento quando Gaetano Calabretta sposa donna Grazia e insieme iniziano a comprare i primi terreni. Alla fine della seconda guerra mondiale l’azienda passa nelle mani del figlio Salvatore che insieme alla moglie Concetta acquisisce nuovi vigneti e rilancia la cantina. Agli inizi degli anni Novanta Massimo e Massimiliano, rispettivamente figlio e nipote di Salvatore, riorganizzano l’azienda e incominciano ad esportare il loro vino Calabretta in tutto il mondo. La loro filosofia oggi come allora è improntata nel rispetto delle tradizioni vitivinicole e della natura circostante. I loro vigneti si trovano in una delle zone più belle dell’Etna, tutti piantati ad alberello su terrazze a gradoni situati a 700 m.s.l.m. su sabbia nera lavica. I vigneti, immersi in coltivazioni di piante da frutto, fichi d’india e uliveti, godono della forte escursione termica tra il giorno e la notte e dell’elevato irraggiamento solare diurno che consente di ottenere delle uve perfettamente mature. In vigna è vietato l’uso di qualsiasi diserbante e vengono utilizzati solamente piccole quantità di rame e zolfo all’occorrenza. Nella spettacolare cantina, scavata a più piani della roccia lavica, non si usano prodotti chimici ma solo lieviti indigeni, e gli affinamenti avvengono in vasche di acciaio o botti di legno molto vecchie. Numerose le etichette prodotte con i vitigni autoctoni siciliani come il Nerello Mascalese, la Minella Bianca e il Carricante. Ci piace ricordare il “Sicilia Nerello Mascalese Nonna Concetta” dedicato alla nonna di Massimiliano Calabretta e prodotto con uve di Nerello Mascalese che provengono da vecchie vigne di 110 anni.

Scheda tecnica
Scheda tecnica
Paese Italia
Regione Sicilia
Zona di produzione Sicilia IGT
produttore Calabretta
Vitigni Nerello Mascalese
Annata No
Gradazione Alcolica 13.5%
Stile del Vino Robusto e importante
Affinamento Affinamento in Barrique
Dosaggio Secco
Formato Bottiglia 0,75 L
Filosofia Triple A
Abbinamenti Arrosti, Carni Rosse, Formaggi stagionati, Primi piatti, Risotti, Selvaggina
Recensioni
Scrivi la tua recensione
La tua recensione: Sicilia Rosso IGT Cala Cala - Calabretta
Come consideri questo prodotto? *
  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Price
Vini della stessa Cantina