“Sassaia” 2018 – La Biancara

Il Sassaia è un vino bianco fragrante e sapido prodotta da un blend di uve di Garganega e Trebbiano. Affinamento di 10 mesi in botti di rovere. Di colore giallo paglierino intenso. Al naso profumi di frutta a polpa gialla, tra cui la pesca, note minerali, e sottofondi tostati. Al palato è profondo, caldo, avvolgente, dotato di una bella freschezza e di lunga persistenza. Un vino “Glu glu”, genuino ed essenziale.


Regione: Veneto.


Vitigno: 90% Garganega, 10% Trebbiano.


Gradazione alcolica: 12%.


Affinamento: 10 mesi in botti di rovere.


Bottiglie prodotte: 20000

Disponibilità: Disponibile

14,40 €

SOCIAL SHARING

Descrizione
Dettagli

Sassaia - La Biancara

Il Sassaia è un vino bianco fragrante e sapido prodotto da un blend di uve di Garganega e Trebbiano. Le uve provengono da vigne situate sulle colline di Sorio e poggiano su terreni ricchi di minerali e di detriti di origine vulcanica. Dopo la vendemmia manuale e selezionata, in cantina le uve vemngono fatte fermentare spontaneamente con una breve macerazione sulle bucce. Affina per dieci mesi in grandi botti di rovere. Non filtrato prima dell’imbottigliamento. Il Sassaia è giallo paglierino intenso. Al naso profumi di frutta a polpa gialla, tra cui la pesca, note minerali, e sottofondi tostati. Al palato è profondo, caldo, avvolgente, dotato di una bella freschezza e di lunga persistenza. Un vino “Glu glu”, genuino ed essenziale.

Servizio

Si consiglia di degustarlo ad una temperatura di 8/10°in calici tulipano. Vino da bersi subito ma esprimerà il suo potenziale tra qualche anno.

Abbinamento

Sassaia è ottimo con primi piatti, secondi di pesce, formaggi freschi, da provare con rombo al forno.

Cantina: La Biancara

La Biancara si trova sulle colline di Sorio di Gambellara, in provincia di Vicenza e nasce nel 1988 per opera di Angiolino Maule e di sua moglie Rosamaria. Angiolino dopo 12 anni lascia la sua professione di pizzaiolo per dedicarsi anima e corpo alla sua vera passione: la viticultura. Compra sei ettari di vigneto e inizia a produrre il suo vino, un vino vero, vivo, senza chimica, lontano dagli stereotipi, in profonda sintonia con la natura. Angelino diventa il padre del vino naturale italiano e fonda nel 2006 “VinNatur”, un’associazione che ha lo scopo di raggruppare le piccole azienda vinicole che producono vini naturali e fare conoscere i loro prodotti nel mondo. Oggi l’azienda di Angelino Maulè, con l’aiuto dei figli Francesco e Alessandro si è ingrandita fino a 11 ettari quasi tutti coltivati a Garganega con qualche pianta di Merlot e altra varietà autoctone. In cantina Angiolino preferisce fermentazioni spontanee, lieviti indigeni ed evitata qualsiasi forma di filtrazione o chiarificazione. I suoi vini sono unici, mai omologati, distanti dalla maggior parte dei vini venduti e rispecchiano la natura e il terroir.

Scheda tecnica
Scheda tecnica
Paese Italia
Regione Veneto
Zona di produzione Veneto IGT
produttore La Biancara
Vitigni Garganega
Annata 2018
Gradazione Alcolica 13%
Stile del Vino Di medio corpo e profumato
Affinamento Affinamento in Botte
Dosaggio Secco
Formato Bottiglia 0,75 L
Filosofia Biodinamici
Abbinamenti Carni Bianche, Pesce, Primi piatti, Risotti, Verdura, Zuppe e Minestre
Recensioni
Scrivi la tua recensione
La tua recensione: “Sassaia” 2018 – La Biancara
Come consideri questo prodotto? *
  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Price
Vini della stessa Cantina