Sancerre Blanc Akméniné 2014 - Domaine Sebastien Riffault

Molto più ricco dei classici Sancerre, il colore è ambrato con aromi di mela,mango, menta e lievito. Fresco e corposo al palato, che segue con un lungo finale con note di agrumi, erbe e minerale.


Regione: Francia, Loria.


Vitigno: Sauvignon Blanc.


Gradazione alcolica:13%.


Affinamento:Barriques.

Disponibilità: Disponibile

28,50 €

SOCIAL SHARING

Descrizione
Dettagli

Sancerre Blanc Akméniné Domaine - Sebastien Riffault

Ottenuto da uve di Sauvignon Blanc provenienti da terreni calcarei. La vinificazione avviene in barriques con una lenta fermentazione che può durare fino a tre mesi. Il successivo affinamento è sui lieviti per 12 mesi. Le barriques utilizzate per l'affinamento hanno fra gli 8 ed i 15 anni. Zero solforosa aggiunta prima dell'imbottigliamento. Molto più ricco dei classici Sancerre, il colore è ambrato con  aromi di mela,mango, menta e lievito. Fresco e corposo al palato, che segue con un lungo finale con note di agrumi, erbe e minerale.

Servizio

Degustiamo il Sancerre Blanc Akméniné una temperatura di 8/10° nel bicchiere tulipano. Vino  da bersi subito ma esprimerà il meglio di sé tra qualche anno.

Abbinamenti

Il Sancerre Blanc Akméniné è ottimo con i frutti mare,con i piatti di pesce, da provare con una lasagna ai frutti di mare.

Cantina: Domaine Sébastien Riffault

Il Domaine Sebastien Riffault è una cantina storica della Loira essendo stata fondata nel 1900. Negli ultimi anni è stata presa in mano dal ventenne Sebastien che in pochi anni l’ha rivoltata come un calzino puntando a produrre dei vini che fossero espressione del terroir. 12 ettari di vigneti, che si estendono nei comuni di Sancerre, Verdigny e Sury-en-Vaux, tutti piantati a Sauvignon Blanc che in questi terreni composti da calcaree e silice ha trovato il luogo di elezione per crescere. Sebastien Riffault è molto attento alla natura, i suoi vigneti sono allevati in biodinamico e per ararli usa ancora il cavallo in modo da tenere soffici i terreni. In cantina solo vinificazione spontanee, nessuna chiarifica né filtrazione e la solforosa viene aggiunta solo in piccola parte nel vino ““Le Rouet”. I nomi dei vini sono in Lituano, in onore della moglie di Sebastien Riffault: Auksinis che sigifica dorato, Skeveldra che vuoldire pezzo di pietra e infine Akménimé cioè fatto con la pietra. Vini molto verticali, minerali senza compremessi.

Scheda tecnica
Scheda tecnica
Paese Francia
Regione Loira
Zona di produzione Sancerre AOC
produttore Domaine Sébastien Riffault
Vitigni Sauvignon
Annata 2014
Gradazione Alcolica 13%
Stile del Vino Di medio corpo e profumato
Affinamento Affinamento in Barrique
Dosaggio Secco
Formato Bottiglia 0,75 L
Filosofia Biodinamici
Abbinamenti Antipasti, Aperitivi, Frutti di mare, Pesce, Primi piatti, Risotti, Verdura
Recensioni
Scrivi la tua recensione
La tua recensione: Sancerre Blanc Akméniné 2014 - Domaine Sebastien Riffault
Come consideri questo prodotto? *
  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Price
Vini della stessa Cantina