Rosso 2019 - Barbacàn

Il Rosso di Barbarcan è un vino fresco e succoso ottenuto da uve di Nebbiolo. Affina per diversi mesi in acciaio e barrique e si presenta di colore rosso rubino tendente al granato. Il naso è fine e si riconoscono profumi fruttati e floreali. Al palato è elegante, armonico, di medio corpo, pulito, con una chiusura impeccabile di persistenza.


Regione: Lombardia.


Vitigno: Nebbiolo.


Gradazione alcolica: 12.5%.


Affinamento. 8 mesi in acciaio e barrique di diversi passaggi.


Bottiglie prodotte: 14769

Disponibilità: Disponibile

18,50 €

SOCIAL SHARING

Descrizione
Dettagli

Rosso - Barbacàn

Il Rosso di Barbarcan è un vino suadente per la sua semplicità e facilità di beva ottenuto da uve di Nebbiolo in purezza. La raccolta delle uve avviene manualmente nei primi giorni di ottobre, e portate in cantina per la diraspatura e pigiatura delicata degli acini. La vinificazione è spontanea utilizzando esclusivamente lieviti indigeni in contenitori di acciaio, con macerazione sulle bucce che varia in funzione dell’equilibrio naturale dato da ogni annata. Segue un affinamento per un periodo di circa 8 mesi in contenitori di acciaio e in barrique di rovere francese di diversi passaggi. Il Rosso di Valtellina di Barbarcan è di colore rosso rubino tendente al granato. Il naso è fine e si riconoscono profumi fruttati e floreali. Al palato è elegante, armonico, di medio corpo, pulito, con una chiusura impeccabile di persistenza.

Servizio

Lo degustiamo ad una temperatura di 16/18° in bicchieri Tulipano. Vino quotidiano ma lasciato riposare qualche anno in cantina può dare grandi soddisfazioni.

Abbinamenti

Vino ideale per una pasta al sugo di carne, grigliate di carne, da provare con i classici pizzoccheri.

Cantina: Barbacàn

L’azienda Barbacàn si trova nel comune di San Giacomo di Teglio, in Valtelina, nel cuore della sottozona Valgella. Dietro al nome Barbacan troviamo Angelo Sega con i figli Luca e Matteo che in questa zona coltivano 3 ettari di vigneti situati a 500 m.s.l.m. su terreni sabbiosi ricchi di scisiti, gneiss, graniti, e quarzi. I vigneti, situati nei classici terrazzamenti valtellinesi che rendono la viticoltura eroica, sono piantati esclusivamente a Nebbiolo o come si dice da queste parti a Chiavennasca. Per sottolineare la loro unione al territorio e il mantenimento della tradizione, la famiglia Sega, coltiva un personale vivaio con trenta biotipi di Chiavennasca diversi. Il loro approccio è naturale sia in vigna che in cantina e questo si riflette molto nei loro vini, non omologati a un gusto standard, ma diversi in ogni annata, perché ogni annata le condizioni climatiche e atmosferiche che per 12 mesi interagiscono con viti sono differenti. Angelo è un vignaiolo che crea un vero e proprio legame tra sé e il vino che arriverà a degustare, e insieme alla natura è artefice in prima persona del risultato. Ad ogni stagione ripete antichi gesti che portano avanti l'identità di un popolo da sempre legato alla coltivazione del nebbiolo. Barbacan produce tre vini: il Rosso di Valtellina, il Valtellina Superiore Valgella Söl e il il Valtellina Superiore Valgella Pizamej, e tra qualche anno imbottiglierà uno sforzato. I vini di Barbacan sono artigianali nel vero senso della parola e rispettosi del terrori di appartenenza, si esprimono le annate con le loro bizzarrie e i loro equilibri, sempre diverse sempre imprevedibili.

Scheda tecnica
Scheda tecnica
Paese Italia
Regione Lombardia
Zona di produzione Alpi Retiche IGT
produttore Barbacan
Vitigni Nebbiolo
Annata 2019
Gradazione Alcolica 12.5%
Stile del Vino Di medio corpo e profumato
Affinamento Affinamento in Acciaio
Dosaggio Secco
Formato Bottiglia 0,75 L
Filosofia Biodinamici
Abbinamenti Antipasti, Arrosti, Carni Bianche, Carni in Umido, Carni Rosse, Formaggi stagionati, Primi piatti, Risotti, Selvaggina, Verdura, Zuppe e Minestre
Recensioni
Scrivi la tua recensione
La tua recensione: Rosso 2019 - Barbacàn
Come consideri questo prodotto? *
  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Price
Vini della stessa Cantina