Rosato 2018 - Bonavita

ll Rosato di Bonavita presenta al naso agrumi e toni salmastri si rincorrono preludio ad una bocca che richiama i lamponi e chiude con una lunga vena sapida. Vino succoso, godurioso e dalla beva facile.


Regione: Sicilia.


Vitigno: 60% Nerello Mascalese, 30% Nerello Cappuccio e 10% Nocera.


Gradazione alcolica: 12,5%.


Affinamento: Acciaio

Accedi per essere avvisato quando il prodotto torna in magazzino.

Disponibilità: Non disponibile

15,90 €

SOCIAL SHARING

Descrizione
Dettagli

Rosato Bonavita

Blend di vitigni Siciliani, Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio e  Nocera che provengono da una vecchia vigna piantata ad alberello su suoli ricchi di argilla e tufi calcarei. La fermentazione è spontanea con i soli lieviti indigeni con una  macerazione sulle bucce per 24 ore. Prosegue l' affinamento in acciaio per sei mesi. Il Rosato di Bonavita presenta al  naso agrumi e toni salmastri si rincorrono preludio ad una bocca che richiama i lamponi e chiude con una lunga vena sapida. Vino succoso, godurioso e dalla beva facile.

Servizio

Si consiglia di servire il rosato ad una temperatura di 10/12° in bicchieri Tulipano. Vino quotidiano.

Abbinamento

Il Rosato di Bonavita si abbina perfettamente ai meravigliosi piatti di pesce della cucina siciliana, da provare con un piatto di pasta con le sarde e finocchietto.

La cantina: Bonavita

Giovanni Scarfone, leva 1980, è uno dei 5 produttori di Faro, una denominazione che si trova sulle colline di Messina, affacciata sullo Stretto di Messina, dove si incontrano Mar Jonio e Mar Tirreno. Giovanni possiede 7 ettari destinati a vigneti, uliveti e bosco. Gli ettari vitati sono circa 2,5 e si trovano su ripidi terrazzamenti ad un’altezza compresa tra i 250 e i 300 m s.l.m. circondati da un bosco di querce e castagni secolari, a formare un anfiteatro naturale. I vitigni coltivati sno soli autoctoni, Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio e Nocera, con un’età deim vitigni che va dai 10 agli 80 anni allevati ad alberello. Giovanni effettua solo un’agricoltura naturale per rispettare la fauna e la flora; vietato l’uso di concimi chimici, nessun uso di erbicidi ed insetticidi ma solo uso di rame e di zolfo. Stessa attenzione anche in cantina senza aggiunte di additivi chimici, lunghe macerazioni e lunghi affinamenti. Questo è il pensiero della filosofia produttiva di Giovanni; il tempo darà ai vini la giusta espressione del territorio e del nostro essere vignaioli.

Scheda tecnica
Scheda tecnica
Paese Italia
Regione Sicilia
Zona di produzione Terre Siciliane IGT
produttore Bonavita
Vitigni 60% Nerello Mascalese,30% Nerello Cappuccio, 10% Nocera
Annata 2018
Gradazione Alcolica 12.5%
Stile del Vino Leggero e fresco
Affinamento Affinamento in Acciaio
Dosaggio Secco
Formato Bottiglia 0,75 L
Filosofia Tradizionale
Abbinamenti Antipasti, Aperitivi, Carni Bianche, Crudi di pesce, Frutti di mare, Pesce, Primi piatti
Recensioni
Scrivi la tua recensione

Ogni utente registrato può scrivere una recensione. Per favore, accedi o registrati

Vini della stessa Cantina