Ripa di Sopravento 2016 - Vittorio Graziano

Dal colore giallo paglierino con bollicine fini. Al naso è aromatico, con note di frutta, sentori di crema e di cocco. In bocca è strutturato, con bella carbonica, molto minerale, gustosissimo e fresco che invita alla beva, bel finale.


Regione: Emilia Romagna.


Vitigno: Trebbiano e altre uve sconosciute.


Gradazione alcolica: 11.5%.


Affinamento: Acciaio.

Disponibilità: Disponibile

13,90 €
Vittorio Graziano

SOCIAL SHARING

Descrizione
Dettagli

Ripa di Sopravento Vittorio Graziano

Ripa di Sopravento è un vino bianco a rifermentazione spontanea ottenuto da uve Trebbiano insieme a un numero imprecisato di uve sconosciute che crescono nei vigneti di Vittorio. Il Ripa di Sopravento non si fa in autoclave, ma in bottiglia come da tradizione secolare in Emilia e non solo. I vini vengono imbottigliati nel periodo freddo, quando la fermentazione si ferma e in primavera, grazie all’aumento delle temperature, riprende producendo spuma e bolle di eleganza finissima. Un vino naturale ottenuto senza l’aggiunta di zucchero né di mosto. Dal colore giallo paglierino con bollicine fini. Al naso è aromatico, con note di frutta, sentori di crema e di cocco. In bocca è strutturato, con bella carbonica, molto minerale, gustosissimo e fresco che invita alla beva, bel finale.

Servizio

Si consiglia di degustarla alla temperatura di 6/8°. Vino quotidiano ma regge benissimo qualche anno di invechiamento.

Abbinamenti

Ottimo con antipasti a base di pesce,  lasagne con zucchine e gamberi, da provare con de paccheri allo scoglio.

Cantina: Vittorio Graziano

La cantina di Vittorio Graziano si trova a Castelvetro di Modena, splendido paesino delle colline modenesi. I suoi vigneti si trovano a 200 m.s.l.m. su terreni composti da sabbie, argille e ghiaia, e sono allevati con varietà tipiche della zona, di cui Graziano non conosce il nome, ma avendoli trovati sul luogo li ha poi riprodotti per selezione massale. Graziano è un vignaiolo vero, autentico, portatore di un’ultracentenaria pratica contadina che consiste nella rifermentazione in bottiglia. Tutti i suoi vini sono imbottigliati nei mesi freddi, quando con l’abbassarsi della temperatura la fermentazione si ferma in modo naturale, e nel vino rimane ancora dello zucchero. Con l’arrivo della primavera la fermentazione riprende, con la formazione della spuma. Puro succo d’uva senza aggiunta di mosto e di zuccheri. Tre i vini prodotti; il Ripa di Sopravento che è un vino bianco frizzante, lo Smilzo, un vino rosato frizzante, e La Fontana dei Boschi che è sicuramente il suo cru.

Scheda tecnica
Scheda tecnica
Paese Italia
Regione Emilia Romagna
Zona di produzione Emilia IGT
Vitigni Trebbiano Romagnolo
Annata 2016
Gradazione Alcolica 11.5%
Stile del Vino Leggero e fresco
Affinamento Affinamento in Acciaio
Dosaggio Secco
Formato Bottiglia 0,75 L
Filosofia Biodinamici
Abbinamenti Antipasti, Formaggi freschi, Primi piatti, Risotti
Recensioni
Scrivi la tua recensione
La tua recensione: Ripa di Sopravento 2016 - Vittorio Graziano
Come consideri questo prodotto? *
  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Price
Vini della stessa Cantina