Navaherreros Blanco 2017 - Bernabeleva

Il Navaherreros Blanco è un vino bianco ottenuto da uve autoctone  come l' Albillo e il Macabeo che provengono da vecchie vigne di età compresa tra i 25 e gli 80 anni. Affina in botte usate per 12 mesi.  Il vino non viene filtrato o stabilizzato prima di essere imbottigliato. Al naso sono evidenti profumi di frutti a polpa gialla maturi, note minerali, agumate ed erbacee. Al palato è complesso, equilibrato, sapido e fresco, con un lungo finale.


Regione: Spagna, Gredos


Vitigno: Albillo e il Macabeo


Gradazione alcolica: 12%.


Affinamento: 12 mesi in botte.

Disponibilità: Disponibile

16,90 €

SOCIAL SHARING

Descrizione
Dettagli

Navaherreros Blanco - Bernabeleva

Il Navaherreros Blanco è un vino bianco che viene prodotto con uve autoctone come l' Albillo e il Macabeo che provengono da vecchie vigne di età compresa tra i 25 e gli 80 anni. Le uve vengono raccolte manualmente, pigiate a grappolo intero e fatte fermentare spontaneamente in botte usate dove continua l'affinamento. Il vino non viene filtrato o stabilizzato prima di essere imbottigliato. Il Navaherreros Blanco è di colore giallo paglierino brillante. Al naso sono evidenti profumi di frutti a polpa gialla maturi, note minerali, agumate ed erbacee. Al palato è complesso, equilibrato, sapido e fresco, con un lungo finale.

Servizio

Lo degustiamo  ad una temperatura intorno ai 10/12°C. Vino da bersi subito ma se lasciato qualche anno in cantina può dare grandi soddisfazioni.

Abbinamento

Ideale per accompagnare risotti, piatti di pesce, frutti di mare, da provare con un piatto di formaggi semistagionati.

Cantina: Bernabeleva

Bernabeleva significa letteralmente la via dell'orso, proprio perchè nei boschi della zona si possono trovare antiche sculture di granito che raffigurano gli orsi. La sua storia inizia nel 1923, quando il dottor Vicente Álvarez-Villamil acquistò la fattoria "Bernabeleva", a San Martín de Valdeiglesias, nella regione di Madrid, ai piedi del Cerro de Guisando. Il paese di San Martín de Valdeiglesias nasce nel xii secolo ad opera dei monaci del monastero cirstercensi. All' epoca vennero impiantati 35 ettari di vigneto con varietà come la Garnacha, l'Albillo e il Moscatel. Per due generazioni l'azeinda fù abbandonata finchè nel 2006 i nipoti del dottor Vicente Álvarez-Villamil decisero di far rivivere l'azienda chiamando Raul-Perez, uno degli enologi più famosi di Spagna. Oggi Bernabeleva lavora i vigneti con rispetto e in equilibrio con la natura, i trattamenti, vengono effettuati solo se necessario con zolfo e polvere di rame, e tutti i lavori seguono i cicli lunari. In cantina cerca di mantenere le virtù della materia prima che offre la vigna.Vinifica le uve di ogni appezzamento separatamente in botti di legno di diversa capacità, le macerazioni sono superiori a 30 giorni in tutti i rossi, prima di passare i vini in botti di rovere francese di diversi volumi, dove rimangono il tempo di cui ognuno di loro ha bisogno. I vini di Bernabeleva esprimono tutte le caratteristiche dell'ambiente in cui si trovano. 

Scheda tecnica
Scheda tecnica
Paese Spagna
Regione Madrid
Zona di produzione Madrid
produttore Bodegas Bernabeleva
Vitigni Albillo, Macabeo
Annata 2017
Gradazione Alcolica 12%
Stile del Vino Di medio corpo e profumato
Affinamento Affinamento in Botte
Dosaggio Secco
Formato Bottiglia 0,75 L
Filosofia Garagisti
Abbinamenti Antipasti, Aperitivi, Carni Bianche, Crostacei, Crudi di pesce, Formaggi freschi, Frutti di mare, Pesce, Primi piatti, Risotti, Sushi, Verdura, Zuppe e Minestre
Recensioni
Scrivi la tua recensione
La tua recensione: Navaherreros Blanco 2017 - Bernabeleva
Come consideri questo prodotto? *
  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Price