Merlot 2010 - Paraschos

Colore rosso rubino carico. Al naso presenta un bouquet fine ed elegante con profumi di frutta rossa, fiori e note speziate e balsamiche. Al palato è caldo, avvolgente, di corpo, fresco con una lunga persistenza e ritorno della frutta rossa.


Regione: Friuli Venezia Giulia.


Uvaggio: Merlot.


Gradazione alcolica. 12.5%.


Affinamento: Botte.

Disponibilità: Disponibile

19,90 €

SOCIAL SHARING

Descrizione
Dettagli

Merlot Paraschos

Ottenuto da uve di Merlot in purezza che provengono dai vigneti di Sant'Andrea e Podsabotin situati su terreni di origine marnosi-argillosi. Le uve dopo la diraspatura vengono fatte fermentare in tini di rovere con una macerazione sulle bucce per circa 30 giorni. Affinamento in botti di rovere di slavonia e francese di diverse dimensioni sulle fecce fini per almeno 24 mesi. senza aggiunta di anidride solforosa e senza filtrazioni. Colore rosso rubino carico. Al naso presenta un bouquet fine ed elegante con profumi di frutta rossa, fiori e note speziate e balsamiche. Al palato è caldo, avvolgente, di corpo, fresco con una lunga persistenza e ritorno della frutta rossa.

Servizio

Si consiglia di degustarlo ad una temperatura di 16/18° in calici gran ballon. Vino da bersi subito ma non disdegna di essere invecchiato qualche anno.

Abbinamento

Ottimo abbinato a primi piatti con sughi elaborati, tutte le preparazioni di carne rossa, da provare con una frittata con patate e pancetta.

La cantina: Paraschos

I Paraschos sono una famiglia di origine greca che produce vino in modo artigianale nel piccolo paese di San Floriano del Collio, in provincia di Gorizia, a un passo dal confine Sloveno. La zona di San Floriano si trova ad un’altitudine di 276 metri sul livello del mare, ed è caratterizzata da un microclima speciale; protezione delle Alpi Giulie a Nord e dell'Altipiano Carsico a Sudest, la ventilazione proveniente dalle strette valli dell'Isonzo e del Vipacco e l'influenza dell'Adriatico che sommate a un terreno unico composto da marne di origine eocenica, che i locali chiamano “Ponca”, concorrono alla produzione di grandi vini. La zona è famosa perché fin dall’antichità era consolidata la pratica della fermentazione dei mosto con le proprie bucce per alcuni giorni, per migliorarne il sapore, il profumo e la durata del vino nel tempo. I Paraschos iniziano a produrre vino per il loro agriturismo, tuttora in funzione, per poi passare nel 2003, a una viticoltura naturale per ottenere dei vini tradizionali che rispecchiassero il territorio, da proporre al grande pubblico. I loro vigneti sono coltivati a Chardonnay , Sauvignon, Tocai Friulano, Ribolla Gialla, Picolit, Verduzzo, Pinot bianco, Friulano, Merlot, Barbera e Refosco. Nei vigneti non vengono utilizzati concimi chimici o diserbanti e le concimazioni avvengono saltuariamente e solo con letame animale appropriatamente stagionato. In cantina le fermentazioni avvengono spontaneamente, senza l’uso di lieviti selezionati con lunghi affinamenti in botti di rovere grandi sui propri lieviti. Dal 2009 i Paraschos con le uve migliori creano la selezione “ Amphoreus”, vini affinati in anfore di terracotta. I loro vini sono assolutamente territoriali ed unici.

Scheda tecnica
Scheda tecnica
Paese Italia
Regione Friuli Venezia Giulia
Zona di produzione Colli Orientali del Friuli DOC
produttore Paraschos
Vitigni Merlot
Annata 2010
Gradazione Alcolica 12.5%
Stile del Vino Robusto e importante
Affinamento Affinamento in Botte
Dosaggio Secco
Formato Bottiglia 0,75 L
Filosofia Biodinamici
Abbinamenti Affettati e Salumi, Antipasti, Carni Bianche, Crostacei, Crudi di pesce, Formaggi freschi, Pesce, Primi piatti, Risotti, Verdura
Recensioni
Scrivi la tua recensione
La tua recensione: Merlot 2010 - Paraschos
Come consideri questo prodotto? *
  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Price
Vini della stessa Cantina