Tunia

Tunia

Tunia è un’azienda che sorge in Val di Chiana e prende il nome dal più importante Dio Etrusco. Fondata nel 2008 da tre giovani, Chiara Innocenti ed i fratelli Francesca ed Andrea Di Benedetto. Chiara laureata in economia si occupa del commerciale, Francesca biologa ed enologa si occupa della produzione e infine Andrea che segue gli aspetti strategici e commerciali. Si estende su una superficie di 25 ettari di cui 3 ad uliveto e 15 a vigneti. 11 ettari di vigneto sono stati impiantati negli anni settanta con i vitigni tipici del Chianti; Sangiovese, Colorino, Canaiolo e Trebbiano.Dal 2008 in poi il lavoro è stato quello di migliorare i vigneti attraverso innesti sulle piante vecchie, grazie all’aiuto di un 75enne mago degli innesti, e l’introduzione di nuovi ceppi per aumentare il numero di ceppi per ettaro. La conduzione dei terreni è assolutamente biologica, aiutata anche dai venti che spirano nella zona che riescono a contenere gli attacchi di oidio e peronospora. In cantina il lavoro viene svolto in modo naturale senza l’aggiunta di alcuna sostanza chimica, utilizzo di soli lieviti indigeni a parte una piccola quantità di solfiti al momento dell’imbottigliamento. I vini prodotti sono il Chiassobuio prodotto con Sangiovese, il Cantomoro ottenuto con Cabernet Sauvignon, il Chiaroscuro rosato da Cabernet Sauvignon, il Chiarofiore bianco macerato con Trebbiano e Vermentino, il Sottofondo spumante a base di Trebbiano e un Vin Santo ottenuto da uve Trebbiano.

5 oggetto(i)

per pagina

5 oggetto(i)

per pagina