Testalonga

Testalonga

Antonio Perrino vive a Dolceacqua, piccolo comune della Liguria di ponente, in provincia di Imperia. Antonio probabilmente è stato il primo produttore di Rossese, un vitigno a bacca rossa autoctono di queste zone. Ha imparato a fare il vino dal padre, e oggi è aiutato nei suoi lavori in vigna e in cantina dalla nipote Erica. Coltiva le sue vecchie vigne e i suoi ulivi su piccoli terrazzamenti posti nelle zone di Arcagna e Casiglian. Un lavoro duro dal gesto tradizionale che ha perdurato per mezzo secolo, sono infatti 50 le vendemmia sulle spalle di Antonio Perrino. In vigna vengono eseguiti solo trattamenti con zolfo e rame e nella sua microcantina, un garage nel centro di Dolceacqua, la pigiatura delle uve avviene con i piedi, le fermentazioni sono spontanee con i soli lieviti indigeni e gli affinamenti sono di un anno in vecchie botti da 500 litri. Antonio Perrino è diventato oggetto di culto e i suoi vini fini ed eleganti custoditi in 5 botti di Rossese e 2 di Vermentino vanno a ruba.

1 oggetto(i)

per pagina

1 oggetto(i)

per pagina