Poderi Sanguineto

Poderi Sanguineto

Poderi Sanguineto è una splendida realtà che si trova ad Acquavivadi, piccolo comune compreso tra la Val D'Orcia e la Valdichiana, a circa 10 Km da Montepulciano. Il nome ricorda le cruenti battaglie che si svolgevano in questi luoghi tra i Romani e gli Etruschi. L’azienda fu fondata agli inizi degli anni sessanta da Federico Forsoni, padre dell’attuale proprietaria Dora. Federico coltivava la vigna per vendere l’uva alle case vinicole, attività che integrava con la coltivazione degli ortaggi, olivi e allevamento di animali da cortile. Solo alla sua morte, avvenuta negli anni ottanta, sua figlia Dora, ultima di nove fratelli, prende in mano le redini dell’azienda e le cambia totalmente volto. Dora ha la fortuna di conoscere Patrizia Brogi e insieme, una nelle vesti di agronoma e l’altra in quelle di addetta alla vinificazione, incominciano a produrre e imbottigliare il loro vino. Le due hanno un approccio di vinificazione che è di vinificare secondo natura, con i suoi ritmi, le sue regole e con il grande rispetto. Oggi Poderi Sanguineto è diviso in due poderi e si estende su una superficie di 35 ettari di cui 4 coltivati a vigna con le varietà autoctone della zona, Prugnolo Gentile, Mammolo, Canaiolo e Colorino. Le vigne sono ben esposte al sole e sorgono su terreni di origine pliocenica, ottimi per la coltivazione del Prugnolo Gentile. Dora e Patrizia in vigna non usano diserbanti o trattamenti chimici, né insetticidi. In cantina nessuna procedura invasiva ma solo vinificazioni secondo la tradizione con lieviti indigeni, nessun controllo delle temperature, nessuna chiarifica, stabilizzazione o filtrazione. Poderi Sanguineto produce quattro vini: il Rosso di Montepulciano DOC, il Vino Nobile di Montepulciano DOCG nella versione base e Riserva ed un Bianco Toscano IGT ottenuto da uve locali. I vini di Poderi Sanguineto sono sfaccettati, accattivanti, intriganti e rappresentano il terroir di appartenenza.

4 oggetto(i)

per pagina

4 oggetto(i)

per pagina