Panevino

Panevino

La cantina Panevino si trova poco fuori del piccolo comune di Nurri tra Ogliastra e la Barbagia. Dietro Panevino troviamo Gianfranco Manca, uomo inquieto, spigoloso e silenzioso, che crede fortemente nel suo territorio di origine. In giovane età, Gianfranco rileva la panetteria dello zio, cuocendo il classico pane sardo che ha imparato a fare da sua madre e dalle zie. Il suo pane è ancora apprezzato nella sua città e il panificio è stato un successo. Insieme alla panetteria, Gianfranco eredita anche lotti di terreno con viti molto vecchie. Oggi gli ettari vitati sono sei, piantati principalmente a Cannonau con altri 30 diverse vitigni. Tutti i vitigni sono allevati ad alberello che Gianfranco conosce uno ad uno. La sua è una viticoltura antica fatta di fatica e sudore, gestita con una conoscenza assoluta dell'agricoltura e del patrimonio territoriale. In cantina non usa solfiti, non applica filtrazioni, e riduce gli interventi umani al minimo indispensabile. Solo 20000 bottiglie prodotte in cui Gianfranco non cerca un vino che rispecchi il territorio, ma un vino che racconti l’uomo che lo fa. E i vini di Panevino, fuori dagli schemi nei nomi e negli uvaggi, che cambiano ogni anno, gli assomigliano.

2 oggetto(i)

per pagina

2 oggetto(i)

per pagina