Lieselehof

Lieselehof

Lieselehof è una splendida realtà che si trova a Caldaro, in Alto Adige, a 15 km. da Bolzano. L’azienda è gestita da Werner Morandell, e della sua famiglia, che vivono da generazioni in queste valli. Il nome prende origine dai bisnonni di Werner, Franz ed Elisabeth, detta Liesele. Franz mori presto e lascio da soli la moglie Elisabeth, e i suoi figli. Elisabeth non si perse d’animo e inizio a lavorare la terra attorno al suo maso insieme a suoi figli, che furono chiamati “i ragazzi della Liesele”, e da qui ben presto il maso prese il nome di Lieselehof. Oggi la filosofia di Werner Morandell è quella produrre dei vini, che sappiano raccontare la loro provenienza, le radici dei loro produttori, attraverso il gusto e l’aroma. I vigneti, tutti lavorati in biologico, si trovano nelle migliori posizioni mitigati da un clima mediterraneo, per effetto del caldo vento del sud “Ora”, e baciati da 200 ore di sole. I vitigni coltivati sono; Pinot Bianco, Gewurztraminer, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, e dal 2002, Werner ha iniziato a piantare i cosiddetti Piwi, acronimo che indica i vitigni resistenti cioè varietà di vite resistenti alle crittogame. Nel 2004 Werner ha creato il programma ‘Vini di montagna’, il vigneto più alto è sul Passo Mendola, a 1300 metri d’altitudine e, successivamente, ha aperto il ‘Museo delle Viti’ che, attualmente, raccoglie 350 vitigni provenienti da tutto il mondo. Oggi Lieselehof si è ormai affermata tra i massimi produttori di vini di grande qualità.

3 oggetto(i)

per pagina

3 oggetto(i)

per pagina