Les Viges De Babass

Les Viges De Babass

Sébastien Dervieux (meglio conosciuto come Babass) è forse uno dei produttori di vino più iconici nel mondo del vino naturale, nonché ospite frequente delle più importanti fiere di settore (è anche co-organizzatore di “Les Anonymes” ad Angers). Babass trascorre la maggior parte del tempo nei suoi vigneti, e presso di essi ha gettato le basi dei suoi vini. La vinificazione è straordinariamente semplice. I vini sono fatti in un ex granaio parzialmente aperto, sempre esposti al vento, alle intemperie e ai cambamenti di temperatura. Speeso nel periodo invernale la cantina è sotto zero, in estate molto sopra i 20°C. Babass lascia che il vino vada per la sua strada, interviene il meno possibile e naturalmente non aggiunge nulla (nemmeno un grammo di metabisolfito), e non toglie nulla. Ama definirsi un "contemplateur de fermentations spontanées". Babass è nato nella regione, era inizialmente musicista rock. A fine anni novanta con Patrick Desplat ha iniziato Domaine les Griottes, una delle prime esperienze hard-core lungo la Loira insieme ad altri grandi nomi come Claude Courtois, Jean-Pierre Robinot e Olivier Cousin. Nel 2010 Pat e Babass hanno deciso di andare per la loro strada e dividere il domaine. Oggi Babass ha poco meno di 3 ettari di vigneti piantati a Chenin Blanc, Cabernet Franc e Grolleau.

3 oggetto(i)

per pagina

3 oggetto(i)

per pagina