Kerpen

Kerpen

La famiglia Kerpen si trova Bernkastel-Kues, nel cuore della Mosella, in una delle migliori zone per la produzione di Riesling. Qui i Kerpen coltivano Riesling da ben otto generazioni. Dal 1988 l’azienda è guidata da Martin Kerpen, è anche l’enologo, aiutato dalla moglie Celia. Martin ha cercato nel tempo di trovare un suo stile personale in modo da produrre dei vini che siano riconoscibile infatti, i suoi Riesling sono puliti, freschi ed eleganti con la tipica mineralità sempre presente. Tutti i vigneti si trovano sui ripidi pendii della Mosella, su terreni terrazzati costituiti da pietre devoniane che conferiscono al vino la spiccata mineralità. I vigneti, molti dei quali a piede franco, sono distribuiti in varie parcelle della Mosella, e le uve sono vinificate singolarmente in modo da riflettere il particolare stile di ogni vigneto. Abbiamo cosi vigneti nel Wehlener Sonnenuhr, dove sono prodotti vini eleganti sofisticati, e con una fresca e delicata acidità. Nel Wehelener Sonnenhur con i suoi vini dotati di un grande potenziale di invecchiamento. Nel Graacher Himmelreich e nel Graacher Domprobst, che si trovano in mezzo ai più famosi Bernkasteler Doctor e Wehlener Sonnenhur, che donano vini con le caratteristiche dei vigneti vicini, e cioè eleganza, struttura e rusticità. Parcelle minori sono coltivate nel Bernkasteler Bratenhöfchen e nel Bernkasteler Johannisbrünnchen. In cantina, Martin Kerpen effettua tutte le vinificazioni in vecchie botti nella cantina sotterranea, e per mantenere la freschezza dei vini la fermentazione è rallentata da un attento controllo della temperatura e il filtraggio è minimo. Martin Kerpen è membro del Bernkasteler Ring, una vecchia società di produttori nella Mosella, che con la riduzione delle rese insegue la più alta qualità possibile.

3 oggetto(i)

per pagina

3 oggetto(i)

per pagina