Kamara Winery

Kamara Winery

Dimitrios e la figlia Stavroula, conducono l'attività produttiva: il primo in cantina, e la seconda più attenta agli aspetti agronomici. L'approccio è da subito minimalista, con l'obiettivo di creare un organismo agricolo integrato nell'ecosistema che lo accoglie: i lavori in vigna sono tutti manuali, i trattamenti sono fatti con preparati di origine vegetale (vengono utilizzate tra le altre ortica e achillea), per il nutrimento si utilizzano con compost e letame."il vero vignaiolo è la natura, l'uomo è il suo assistente", ripete Dimitrios quando si parla del suo modo di fare vino, che si inserisce in un più ampio approccio alle cose naturali assunto dalla famiglia negli anni, già prima di trasferirsi nella tenuta che oggi è Kamara Winery.

1 oggetto(i)

per pagina

1 oggetto(i)

per pagina