Jean-Louis et Eric Kamm

Jean-Louis et Eric Kamm

Jean-Louis et Eric Kamm, sono due piccoli vignaioli artigianali Alsaziani che si trovano a Dambach-la-Ville, città medievale ai piedi dei Vosgi, a 20 chilometri a nord di Colmar. Azienda storica della zona, che si è tramandata da padre in figlio per diverse generazioni. Iniziano i genitori con lavorazioni biologiche in vigneto, e quando la mano passa a Jean-Louis et Eric, quest’ultimi decidono di lavorare senza uso di anidride solforosa, senza diserbanti, prodotti sintetici o fertilizzanti chimici nel rispetto della terra e dell'ambiente. Sette ettari di vigneti suddivisi in diverse parcelle, che si trovano mediamente a 500 m.s.l.m. su suoli di origine granitica. In vigna si coltivano le varietà più radicate nella regione, con Pinot Grigio, Riesling, Auxerrois, Moscato, Gewurztraminer e soprattutto Pinot Nero. Nella loro cantina ancestrale le fermentazioni avvengono con il solo utilizzo di lieviti naturali presenti sulla buccia degli acini, senza nessun controllo della temperatura, in contenitori di acciaio inox o in vasche di cemento. II vini di Jean-Louis et Eric si riconoscono per la loro qualità, ricchezza, tipicità e mineralità.

2 oggetto(i)

per pagina

2 oggetto(i)

per pagina