Il Moralizzatore

Il Moralizzatore

Il Moralizzatore si trova a Galliera Veneta, in provincia di Padova, tra i pendii delle colline vicentine. L’azienda nasce nel 2010, da un idea di Andrea, con una laurea in farmacia in tasca e che si occupa della parte commerciale, ed Enrico che dopo il corso di Laurea in Medicina Veterinaria, cura le vigne e la vinificazione in cantina. I due amici sono accomunati dal forte desiderio di produrre vini naturali e biodinamici dal cuore autentico, e per fare questo hanno un approccio coerente con il territorio che ospita i vigneti, ed il coraggio di ascoltare la Natura. Il loro sogno inizia dall’affitto di tre ettari di vigna, in parte situati a Mason Vicentino e impiantati a cabernet sauvignon, e in parte collocati a Faro Vicentino, dove invece si coltivano merlot, pinot nero e alcune varietà di uve autoctone, tra cui vespaiola e groppello. Entrambi i vigneti sorgono su terreni caratterizzati dalla presenza di rocce vulcaniche-basaltiche. Tra i filari non ammettono l’utilizzo di pesticidi chimici e diserbanti, invece sfruttano quello che la natura stessa offre, come l’ inerbimento perenne ed il sovescio che aiutano a migliorare l’ecosistema del vigneto e la fertilità del terreno inoltre, l’entomofauna che popola i vigneti è parte integrante e fondamentale nei processi microbiologici e di fertilità dei terreni. In cantina, si cerca di intervenire il meno possibile in modo da non sperperare quello che di buono a dato la vigna. La diraspatura è manuale, la vinificazione è opera dei soli lieviti indigeni, e gli affinamenti avvengono sempre in botti usate, per far maturare il vino e non coprire l’essenza del terroir. I vini che nascono rispecchiano il trascorrere delle stagioni e l’ambiente da cui proviene l’uva.

1 oggetto(i)

per pagina

1 oggetto(i)

per pagina