Fleury

Fleury

Fleury si trova nella cotes de bar è la sua storia inizia nel 1895, quando il fondatore, Emile, piantò dei ceppi di Pinot Nero innestati su piede americano, in seguito alla devastazione della fillossera. La svolta avviene nel 1929, quando il figlio Robert inizia a vinificare i propri Champagne, con l’obiettivo di produrre uno Champagne di qualità. Nel 1962, con l’arrivo di Jean-Pierre si inizia a coltivare i vigneti con criteri biologici, abbandonando l’uso di diserbanti e trattamenti chimici. Nel 1989, prima azienda in assoluto della Champagne, Flery si converte alla biodinamica. Oggi Flery è condotta dai figli Jean-Sebastien e Morgane che non smettono di apportare novità in vinificazione e di proseguire la grande tradizione di sostegno verso i piccoli vigneron locali, da cui acquistano le uve ed ai quali mettono a disposizione le strutture di lavoro.

1 oggetto(i)

per pagina

1 oggetto(i)

per pagina