Faccoli

Faccoli

L'azienda Faccoli nasce nel cuore della Franciacorta, a Coccaglio, sulle pendici del monte Orfano nel 1963 quando Lorenzo, il nonno degli attuali proprietari, acquista una cascina non servita di luce e acqua. In quell’anno Lorenzo iniziò a produrre il suo vino che vendeva in fusti. Successivamente piantò alberi da frutto e impiantò i vigneti di Chardonnay e Pinot Bianco seguendo le raccomandazioni della nuova DOC Franciacorta. Il vero cambiamento si ha nel 1983 quando Lorenzo decide di concentrarsi sulle bollicine, e Gian Mario e Claudio, i figli di Lorenzo, iniziano a lavorare in azienda. Fino al 1989 producono sia vini fermi che bollicine, ma visti i pochi introiti decidono di cambiare strategia e dall’anno 2000 i fratelli Faccoli producono solamente bollicine. Nel 2002 esce il primo Dosaggio Zero. Oggi l'azienda produce 50.000 bottiglie di Franciacorta all'anno nelle tipologie Rosè brut, Extra Brut, Brut, Dosaggio Zero e Millesimato 10 Anni. La loro filosofia è quella di trasferire nei loro Franciacorta il loro lavoro, l’annata e il frutto dell’uva. Il lavoro in vigna è maniacale mentre in cantina si preferisce usare solo contenitori di acciaio senza nessun passaggio in legno e usare bassi dosaggi zuccherini per la liquer d’expedition. La bolla deve essere la massima esaltazione del vino stesso. Secca, ed evoluta. Mai scontata

2 oggetto(i)

per pagina

2 oggetto(i)

per pagina