Elisabetta Dalzocchio

Elisabetta Dalzocchio

L’azienda agricola Dalzocchio si trova a Rovereto, in provincia di Trento, in una posizione collinare fantastica, circondata dalle montagne e dal lago di Garda. La famiglia si occupa da sempre di viticoltura, fin dal 1979 quando il padre di Elisabetta, Riccardo, comprò due splendidi ettari di vigneti di Pinot Nero, immersi in un panorama suggestivo composto da montagne, boschi, querce e piante di conifere. All’inizio però, Riccardo non vinificava le uve ma le vendeva a una famosa azienda spumantistica Trentina per la produzione di metodo classico. Le cose cambiano alla fine degli anni 90, quando in azienda entra Elisabetta che, lasciato il suo lavoro di consulente enologico, e si dedica anima e corpo al Pinot Nero. I vigneti hanno un età media che va dai 10 ai 40 anni e sono condotti in biologico rispettando l’armonia con il paesaggio circostante. La vendemmia avviene manualmente, grappolo per grappolo, in modo da avere solo l’uva migliore. In cantina, le vinificazioni avvengono spontaneamente in tini di rovere aperti e l’affinamento è in fusti di rovere da 228, posti nel vecchio maso rurale, per 18 mesi. Il Pinot Nero di Dalzocchio è magnifico, prodotto secondo la tradizione.

1 oggetto(i)

per pagina

1 oggetto(i)

per pagina