Domaine Saurigny

Domaine Saurigny

Domaine Saurigny si trova nella zona di Coteaux du Layon , regione moderatamente collinare a sud-ovest di Angers attraverso la quale scorre un piccolo fiume chiamato Layon. La cantina è gestita da Jérôme Saurigny, che dopo aver completato gli studi di enologia e avere fatto pratica in alcune cantine a Pomerol nella zona di Bordeaux, nel 2005 decide di stabilirsi in Anjou. Qui ha la fortuna di comprare da un vecchio contadino che voleva andare in pensione 12 ettari di vigneti con relativa cantina ma soprattutto di venire a contato con due rinomati produttori di vino naturale come Patrick Desplats e Sébastien Dervieux. Grazie al loro aiuto nel 2007 ha iniziato dalla prima annata a vinificare naturalmente, con lieviti indigeni e senza uso di solforosa. Oggi ha ridotto la superficie del vigneto a 6,5 ettari per gestire tutto il lavoro usando solo cavallo e aratro e alleva principalmente piante di Chenin Blanc, Cabernet Franc, Grolleau. La sua filosofia è di rispettare le diverse varietà e il terroir in cui crescono e presta molta attenzione e cura alle uve prima e dopo la vendemmia. In cantina affina i suoi vini in vasche di cemento o botti di legno e sono tutti non filtrati. Vini che oggi troviamo nei più rinomati bistrot di Parigi.

1 oggetto(i)

per pagina

1 oggetto(i)

per pagina