Domaine Prieuré Roch

Domaine Prieuré Roch

Il Domaine Prieuré Roch si trova a Nuits-Saint-Georges, nel cuore della Côte de Nuits. Henry Roch inizia la sua bellissima avventura nel 1988, all'età di 26 anni. Henry fin da subito ha le idee chiare del vino che vuole produrre, un vino espressione pura ed autentica del territorio, e per far questo prende in ispirazione suo nonno, Henry Leroy, uno dei viticoltori più venerati della Borgogna. Dai 3 ettari nel 1988, oggi Henry, oltre a essere co-proprietario del Domaine de la Romanée-Conti, possiede 12.5 ettari di vigneti piantati principalmente a Pinot Nero. I vigneti sono disseminati in vari comuni che rientrano nelle appellazioni Village, Premier Cru e Grand Cru. Nel comune di Gevrey-Chambertin, Prieuré Roch possiede circa un ettaro del mitico "Clos-de-Bèze". A Vougeot, è uno dei 24 proprietari del famoso Grand Cru "Clos de Vougeot" mentre nei dintorni di Vosne-Romanée ha le parcelle "Les Suchots" (Premier Cru), "Les Hautes-Maizières", "Le Pré La Folie" e "La Colombière" (da cui ottiene dei vini "Village") e la vigna "La Goillotte", posseduta in monopolio. Infine vicino a Nuits-Saint-Georges, possiede il Premier Cru "Clos des Corvées". Henry alleva le sue viti in modo biologico, in modo da avere una migliore qualità delle uve. Durante la vendemmia, viene prestata meticolosa attenzione al grappolo in modo che solo le uve più sane e mature raggiungono la cantina. Qui, Henry, predilige fermentazioni spontanee a grappolo intero, senza diraspatura, chiarifica o filtrazione. I vini vengono invecchiati in nuove botti di rovere francese per un minimo di 18 mesi. Tutti i vini di Prieuré Roch vini mostrano le caratteristiche del terroir e combinano eleganza e raffinatezza.

1 oggetto(i)

per pagina

1 oggetto(i)

per pagina