Domaine de Brin

Domaine de Brin

ll Domaine de Brin si trova vicino alla località Castanet, nel AOC Gaillac. Qui, il paesaggio si increspa in dolci colline e la traversata di piccoli borghi scandisce il susseguirsi di vigneti e boschetti, e tutto assume un aspetto toscano. L'antica proprietà familiare è circondata da boschi di querce, in un ambiente tranquillo e preservato. Oggi il Domaine è condotto da Damien Bonnet che è convinto che la buona qualità del vino dipende dalla salute del vigneto e del suo ambiente circostante. Per far questo, applica metodi biologici per la coltivazione delle sue vigne e in cantina le vinificazioni sono naturali, in modo che il vino possa riflettere al meglio il terroir, l'influenza del clima e l'espressione dei vitigni. I vitigni coltivati sono tipici di Gaillac, come il Duras, il Braucol e il Prunelart per quelli a bacca rossa, il Mauzac, il Lontano dall'occhio e l’ Ondenc per quelli bianchi. I vigneti si estendono su 12 ettari, dove sui terreni più sassosi vengono coltivate le varietà a bacca bianca che privilegiano la finezza e la mineralità, mentre le varietà a bacca rossa sono allevate su terreni più argillosi e leggermente più profondi, per una migliore integrazione nel terroir. La vendemmie sono manuali, e le vinificazioni sono spontanee con affinamento dei vini in tini o barriques. La chiarificazione dei vini viene fatta semplicemente per gravità. I vini rossi non sono filtrati.

4 oggetto(i)

per pagina

4 oggetto(i)

per pagina