Crealto

Crealto

La cantina Crealto si trova a Cardona, per pochi metri in provincia di Alessandria. Fondata negli anni sessanta da Carlo Quarello, figlio del medico di Cossombrato, persona affascinante e caparbia. Carlo da giovane gira il mondo, facendo esperienze di vita. Torna a casa, finisce gli studi e diventa insegnante, professione che lo porta a lungo nei vari paesi del Monferrato dove viene a contatto con la realtà contadina. Quando però uno zio gli propone di gestire la sua azienda vinicola con lui, Carlo abbandona la sua carriera di insegnante e diventa vigneron. Decide di puntare tutto sul vitigno meno nobile e più difficile da coltivare nel Monferrato, il Grignolino, dove in quegli anni si incominciarono a diffondere versioni snaturate, vini facili da bere, lontani dalla vera natura di questo vino dotato di una personalità peculiare. Oggi la cantina è condotta Luigi, enologo, e da sua moglie Eleonora, che insieme ad Andrea ed Elisa, bravi chef, lasciano Genova per inseguire il loro sogno e gestire con passione l’agriturismo. La superficie vitata si estende per 5 ettari e poggia su un terreno di origine argillo-gessoso. Due ettari sono impiantati a Grignolino, le cui vigne raggiungono i 60 anni di età, 2 a Barbera e uno a Nebbiolo. La conduzione in vigna segue i principi dell’agricoltura biologica e biodinamica nel pieno rispetto della natura e della biodiversità. Crealto produce 5 etichette, due Barbera, due Monferrato, in versione bianca e rossa, e il vino che ha fatto conoscere l’azienda, quel Grignolino Crè Marcaleone che ha saputo sfidare gli scettici.

2 oggetto(i)

per pagina

2 oggetto(i)

per pagina