Champagne Clandestin

Champagne Clandestin

Clandestin è un progetto congiunto nato dalle menti di Bertrand Gautherot di Vouette & Sorbée e il giovane ed energico vignaiolo borgognone Benoit Dousset, con scopo di produrre uno champagne del terroir dell'Aube.. Le uve utilizzate provengono solo da vigneti coltivati in biodinamico e sono soggetti agli stessi standard elevati per i quali è nota Vouette & Sorbée. Le viti devono avere almeno 20 anni e l'esposizione al sole deve essere la stessa. A causa della pretesa di qualità incondizionata, vengono lavorate solo uve mature e perfette della massima qualità. I vigneti sono situati sopra Buxières e sono piantati con viti di Pinot Nero e Chardonnay. In cantina le uve raccolte vengono lavorate nel massimo rispetto con pressature soffici e fermentazioni con lieviti naturali. A seconda della quantità e della maturità, ogni parcella viene vinificata separatamente. I vini sono conservati in botti di rovere francese da 500 l prima della seconda fermentazione. Affinano per 15 mesi di sui lieviti prima della sboccatura.

1 oggetto(i)

per pagina

1 oggetto(i)

per pagina