Cantina Marco Canneddu

Cantina Marco Canneddu

La Cantina Canneddu è un’azienda a conduzione familiare che si trova a Mamoiada. Nasce nel 2015 dalla volontà di Marco, di trasformare la sua passione e gli anni di studio presso la facoltà di enologia di Oristano nella propria professione, e produrre un vino naturale e di carattere, che trasmetta a chi lo degusta, tutte le sfaccettature del luogo in cui nasce. La passione del vino a Marco fu trasmessa dal padre Tonino, che ereditò due ettari di vigneto dai suoceri e iniziò a produrre vini per uso domestico. I vigneti sono composti da vecchi filari di cannonau con un’età media che oscilla tra i sessanta e gli ottanta anni, situati in collina tra i 650 e gli 800 metri, su un terreno da disfacimento granitico. Marco e Tonino coltivano la vigna secondo i dettami dell’agricoltura biologica: ai trattori preferiscono l’aratura fatta con i buoi, l’unico mezzo in grado di passare tra gli stretti filari, ed effettuano massimo due trattamenti all’anno con zolfo e rame. La vendemmia è manuale, e in cantina la fermentazione avviene spontaneamente con utilizzo dei soli lieviti indigeni, mentre gli affinamenti avvengono in tonneau di rovere esausto per circa un anno. Marco è aiutato nel suo lavoro dalla mamma Anna e dalla sorella Grazia che sviluppano e curano la parte commerciale e amministrativa. Tre i vini prodotti: lo Zibbo, il loro vino più rappresentativo, ottenuto da uve di Cannonau, uve che servono anche per il Rosato, e Delissia, il vino bianco di uve granatza.

3 oggetto(i)

per pagina

3 oggetto(i)

per pagina