Bergianti

Bergianti

La cantina Bergianti è una giovane realtà si trova nella frazione di Gargallo di Carpi, in provincia di Modena. Fa parte del progetto TerreVive nato nel 2008 e che da subito ha adottato la filosofia biodinamica come tecnica agronomica in modo da rispettare l'ambiente, la biodiversità e il benessere dell'uomo, il tutto in equilibrio con le forze della Natura. In questo contesto, Gianluca Bergianti, insieme alla moglie Simona, coltivano una superficie vitata di 4 ettari, dove le vigne poggiano su un terreno di natura sabbioso-limoso, ideale per le uve lambrusche che trovano qui la loro massima espressione. I lavori in vigna sono manuali; in autunno si semina il sovescio che viene tagliato in primavera e seminterrato come concimazione. Durante la stagione estiva, grazie alla vitalità dei terreni, non vi è la necessità di irrigazione dei vigneti. In cantina l’obiettivo è portare delle uve sane e vive, in questo modo serve solo accompagnare il prodotto durante la vinificazione senza alcun intervento enologico. Non si usano lieviti selezionati o filtrazioni, e nessun tipo di coadiuvante enologico. Qui da Bergianti l’enologo è visto un pò come un medico di base: siamo tutti contenti che ci sia, ma lo chiamiamo raramente. I vini vengono affinati e conservati in una ghiacciaia di 80 metri quadri, che garantisce buio, silenzio assoluto e temperatura costante, sormontata da una collina popolata da noccioli e aceri. Il nome di Bergianti è legato alla produzione di Lambrusco con il metodo classico ma, troviamo anche vini bianchi fermi a base Pignoletto. Vini vivi, sinceri e dalla personalità genuina.

2 oggetto(i)

per pagina

2 oggetto(i)

per pagina