Bele Casel

Bele Casel

L’avventura di Bele Casel inizia più di 40 anni fa, con il nonno di Luca, l’attuale proprietario, che allevava un ettaro di malvasia vicino casa e vendeva tutta la sua produzione in damigiana. La svolta si ha con l’arrivo di Danilo, il padre di Luca, giovane studente di enologia che decise di ampliare la cantina e incominciare a imbottigliare il vino. Poche bottiglie, ma fatte con amore, etichette scritte ed incollate a mano e consegnate direttamente nelle mani del cliente. Poi un giorno una telefonata ricevuta da un importatore americano, che cercava del buon Prosecco, fa capire a Luca le grandi qualità della sua azienda. Da allora sono passati più di 5 anni ma Bele Casel pur ingrandendosi non ha mai rinunciato alla qualità dei suoi prodotti. Gli ettari vitati sono 21 coltivati in regime biologico tra Maser, Cornuda e Caerano, non solo Glera ma anche Merlot, un vitigno in cui la famiglia crede molto. Oggi alla guida dell’azienda c’è Luca che crede molto nella produzione tradizione del Prosecco con il suo Prosecco Colfondo e nell’invecchiamento dello stesso, infatti non è difficile imbattersi in annate vecchio dei suoi vini e rimanere sbalorditi dalla complessità che acquistano con glia anni.

2 oggetto(i)

per pagina

2 oggetto(i)

per pagina