André Beaufort

André Beaufort

L’azienda di André Beaufort nasce nel 1969 quando proprio André si accorge della sua allergia ai prodotti di sintesi solitamente utilizzati in viticultura. Da qui la sua decisione di avviare una produzione basata sui “regimi” dell’agricoltura biologica. Nei 6,5 ettari di vigneto divisi tra Grand Cru di Polisy nell’Aube e Abonnay a Mame (dove sorge anche la cantina). I vitigni, siti su un terreno argilloso, vengono coccolati con l’omeopatia e l’aromaterapia. I terreni vengono lavorati con zappatura superficiale, impianti di compostaggio vegetali miscelati con prodotti organici. La fermentazione spontanea si svolge per parcelle in tini di acciaio e in botte di legno con svolgimento della malolattica evitando dosi troppo elevate di solforosa. Le bottiglie vengono lasciate riposare per mesi o anni fino alla sboccatura, ancora effettuata a mano (“a la volée”).

1 oggetto(i)

per pagina

1 oggetto(i)

per pagina