La Vic 2014 - Casa Caterina

La Vic ha colore giallo oro. Al naso profumi più evoluti e complessi che ricorda la frutta matura con note di pietra focaia e sentori balsamici. Al palato è caldo, avvolgente, sapido, dotato di una buona una mineralità e freschezza. Chiude molto lungo.


Regione: Lombardia.


Vitigno: Chardonnay


Gradazione alcolica: 12.5%.


Affinamento: Vasche di cemento.

Accedi per essere avvisato quando il prodotto torna in magazzino.

Disponibilità: Non disponibile

34,90 €

SOCIAL SHARING

Descrizione
Dettagli

La Vic  - Casa Caterina

La Vic di Casa Caterina è prodotto con uve Chardonnay in purezza. Il vigneto è stato impiantato negli anni 70 su terreni di origine calcarea e argillosa. La raccolta delle uve avviene a metà ottobre e la vinificazione è spontanea in tonneaux di legno utilizzando solo i lieviti indigeni e macerazione di circa 8 giorni. Affina 3 anni in vasche di cemento prima della messa in commercio. La Vic ha colore giallo oro. Al naso profumi più evoluti e complessi che ricorda la frutta matura con note di pietra focaia e sentori balsamici. Al palato è caldo, avvolgente, sapido, dotato di una buona una mineralità e freschezza. Chiude molto lungo.

Servizio

Si consiglia di servirlo ad una temperatura di 8/10°in calici tulipano. Vino da bersi subito ma lasciato qualche anno in cantina può regalare grandi emozioni.

Abbinamenti

Ottimo in accompagnamento ad antipasti di pesce, primi piatti, da provare con un risotto con pesce di lago.

Cantina: Casa Caterina

L’azienda Casa Caterina si trova a Monticelli Brusati in provincia di Brescia ed è sapientemente guidata dai fratelli Aurelio ed Emilio Del Bono. La superficie vitata è di circa 10 ettari e la produzione non supera le 30.000 bottiglie. Attraverso la viticoltura biodinamica e tecniche di vinificazione esclusivamente naturali, l’azienda produce bollicine, vini rossi e bianchi fuori dal comune. Le principali varietà che coltivate sono Chardonnay, Pinot Nero e Pinot Mounier. Ma Casa Caterina riserva altre sorprese, infatti tra le vigne si “nasconde” anche qualche filare di Merlot, Cabernet Sauvignon, Marsannay o Gewurztraminer..e non solo. Con questi vitigni i fratelli del Bono producono vini fermi dai profumi e sapori unici. Il loro marchio di fabbrica però, sono le bollicine: il fatto sorprendente è che, pur trovandosi in Franciacorta, i fratelli Del Bono abbiano rinunciato alla D.O.C.G. e a tutti i vantaggi che ne conseguono. Hanno voluto allontanarsi da quella Franciacorta e produrre bollicine a modo loro: tutte senza dosaggio e con lunghissimi affinamenti sui lieviti. In cantina le rifermentazioni avvengono spontaneamente in bottiglia, senza aggiunta di liquer de tirage. I lunghi affinamenti sui lieviti fanno il resto, dando vita a bollicine estremamente eleganti che non hanno nulla da invidiare alle ben più rinomate “bolle” francesi. Una conoscenza notevole del proprio lavoro, onestà intellettuale al punto da uscire dalla denominazione per essere libero di lavorare nel modo in cui crede e di non far uscire alcune etichette negli anni in cui le uve non gli sembrano adatte a fare il suo vino. Vignaiolo naturale, né biologico né biodinamico, l’unica certificazione viene dall’assaggio dei suoi vini, dall’uso del pinot nero e dello chardonnay, dall’utilizzo di botti di cinque legni diversi, zolfo e rame in vigna quando serve, la tecnica del freddo usata in cantina per lasciare pulito il vino base prima di prendere la spuma.

Scheda tecnica
Scheda tecnica
Paese Italia
Regione Lombardia
Zona di produzione Vino Bianco
produttore Casa Caterina
Vitigni Chardonnay
Annata 2014
Gradazione Alcolica 12.5%
Stile del Vino Di medio corpo e profumato
Affinamento Affinamento in Cemento
Dosaggio Secco
Formato Bottiglia 0,75 L
Filosofia Biologici
Abbinamenti Antipasti, Carni Bianche, Crostacei, Crudi di pesce, Formaggi freschi, Frutti di mare, Pesce, Primi piatti, Risotti
Recensioni
Scrivi la tua recensione
La tua recensione: La Vic 2014 - Casa Caterina
Come consideri questo prodotto? *
  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Price
Vini della stessa Cantina