Soki Soki 2018 - Tanca Nica

Il Kaffefi è un meravigliosa interpretazione del Catarratto che ci porta nella fantastica isola di Pantelleria con suo colore dorato e i suoi profumi fruttati, caratterizzato da note floreali con chiusura di erbe aromatiche e sbuffi minerali. Al palato è esuberante e gioioso, molto fresco e con un finale salino tipico e molto gradevole. Un vino sicuramente da non perdere!!!


Regione: Sicilia.


Vitigno: Zibibo.


Gradazione alcolica: 12%


Affinamento: Acciaio.

Disponibilità: Disponibile

28,90 €

SOCIAL SHARING

Descrizione
Dettagli

Soki Soki - Tanca Nica

Il Soki Soki nasce da uve di Zibibbo in purezza che provengono da viti di oltre 80 anni, allevate su terreni ricchi di pietra pomice che, in pantesco, vengono chiamati terreni "soki soki", a 300 m.s.l.m. La raccolta avviene i primi di Settembre e la fermentazione parte spontanea. Il mosto rimane a contatto con le bucce per circa 1 settimana e poi, dopo torchiatura manuale, viene trasferito in botti esauste. Non viene filtrato o chiarificato e non contiene solfiti aggiunti.ramente da non perdere!!!

Servizio

Consigliamo di degustarlo ad una temperatura di 6/8° in calici tulipano. Vino da bersi subito ma lasciato qualche anno in cantina può regalare grandi emozioni. Da stappare anche un'ora prima, per far respirare il vino.

Abbinamento

Ottimo vino che si accompagna ad antipasti di pesce, primi piatti, secondi di pesce, da provare con delle fette di pesce spada alla griglia.

Cantina: Tanca Nica

Sospesa tra l’Africa e l’Europa, immersa in un mare blu cobalto, bella e senza fronzoli, troviamo l’isola di Pantelleria, e qui la cantina Tanca Nica, il sogno di Francesco Ferreri e sua moglie Nicoletta. Tanca in dialetto pantesco, significa piccolo terreno collinoso coltivato e sistemato a terrazze, ed è proprio quello in cui crescono le vigne, mentre Nica è il nome della località dove le acque termali emergono dai fondali e si mischiano al grande blu mediterraneo. Francesco dopo la laurea in enologia presa a Conegliano, incomincia a girare il mondo per confrontarsi con diversi metodi lavorativi, finché decide di tornare a Pantelleria. Qui inizia a coltivare una piccola vigna di solo 2 ettari con le tecniche e le antiche tradizioni locali che gli ha insegnato suo nonno. Tra i filari troviamo lo Zibibbo, noto anche Moscato d’Alessandria, poi il Pignatello, che a Pantelleria viene chiamato Nivuro Nostrale, ovvero "nero del posto", e infine il Catarratto. Tutte le vigne sono allevate con il classico sistema a piccoli alberelli panteschi e non vedono additivi chimici, né erbicidi, né insetticidi, ma solo all’occorrenza sovescio di leguminose e frumento piantato a file alterne per proteggere le viti dai forti venti primaverili. In cantina le uve vengono diraspate a mano, con l´ausilio di una rete, e pigiate con i piedi, le fermentazione sono spontanee con i soli lieviti indigeni senza chiarifiche e filtrazioni, e non viene usato alcun tipo di additivo, nemmeno solforosa. I vini di Tanca Nica sono diretti e schietti, liberi e puri, e portano dentro di sé il sole di Pantelleria.

Scheda tecnica
Scheda tecnica
Paese Italia
Regione Sicilia
Zona di produzione Sicilia IGT
produttore Tanca Nica
Vitigni Zibibbo
Annata 2018
Gradazione Alcolica 12%
Stile del Vino Leggero e fresco
Affinamento Affinamento in Acciaio
Dosaggio Secco
Formato Bottiglia 0,75 L
Filosofia Biodinamici
Abbinamenti Affettati e Salumi, Carni Bianche, Crostacei, Crudi di pesce, Formaggi freschi, Frutti di mare, Pesce, Primi piatti, Sushi, Verdura
Recensioni
Scrivi la tua recensione
La tua recensione: Soki Soki 2018 - Tanca Nica
Come consideri questo prodotto? *
  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Price
Vini della stessa Cantina