Jakot 2012 - Klinec

Il Jakot non viene filtrato prima di essere imbottigliato. Di colore giallo dorato intenso. Al naso i profumi sono intensi, con note di fiori gialli e frutta, accenni di marzapane, caramello e sale. Al palato è caldo, avvolgente, morbido con ottima freschezza e sapidità, tannini eleganti. Un Jakot di grande persistenza per un’esperienza sensoriale meravigliosa. Capolavoro.


Regione: Slovenia.


Vitigno: Jakot, Friulano.


Gradazione alcolica: 13%.


Affinamento: Botte

Disponibilità: Disponibile

32,90 €

SOCIAL SHARING

Descrizione
Dettagli

Jakot  Klinec

Il Jakot è un Orange wine strepitoso, ottenuto da uve di Tocai. Le uve provengono da vigne situate sulle colline di Medana, dove troviamo suoli argilloso-calcarei ricchi di sali minerali e fossili marini. La fermentazione è spontanea con i soli lieviti indigeni e rimane a contatto con le bucce per 10 giorni. Continua il suo affinamento per 24 mesi in grandi botti di acacia e 4 mesi in bottiglia prima della commercializzazione. Il Jakot non viene filtrato prima di essere imbottigliato. Di colore giallo dorato intenso. Al naso i profumi sono intensi, con note di fiori gialli e frutta, accenni di marzapane, caramello e sale. Al palato è caldo, avvolgente, morbido con ottima freschezza e sapidità, tannini eleganti. Un Jakot di grande persistenza per un’esperienza sensoriale meravigliosa. Capolavoro.

Servizio

Degustiamo Jakot ad una temperatura di 12/14° in calici tulipano. Vino da bersi subito ma lasciato qualche anno in cantina può regalare grandi emozioni.

Abbinamento

Si sposa perfettamente con primi di verdure, secondi di pesce, formaggi semistagionati, da provare con un’orata al forno con patate.

Cantina: Klinec

La cantina Klinec si trova a Dobrovo nel cuore del Collio Sloveno, a un chilometro in linea d'aria dall'italia. Qui la vista è mozzafiato tra le Alpi innevate a Nord, l'azzurro nel mar Adriatcio a Sud e tutto intorno le dolci colline verdi del Collio. La cantina, che è anche un ottimo agriturismo con una meravigliosa cucina tradizionale è gestita da Ales Klinec con l'auto di sua moglie Simona. Ales è una persona di cuore e molto disponibile, grande lavoratore che parla cinque lingue. Continua il lavoro dei suoi avi infatti, la cantina è stata fondata dal nonno nel 1918, epoca di guerre e di sopravvivenza. Qui passava la prima linea e quasi tutti i vigneti sono andati distrutti. Finita la guerra un grande lavoro è stato fatto per riportare tutto come era prima. Oggi Ales coltiva in biodinamica cinque ettari di vigneti piantati con i vitigni autoctoni del Collio come la Malvasia, la Rebula e il Friulano che qui chiamano Jakot. Ma troviamo anche vitigni a bacca rossa come il Merlot e il Cabernet Sauvignon. In cantina, Ales cerca di intervenire il meno possibile, solo vinificazioni spontanee e gli affinamenti avvengono per i bianchi in botti di acacia e gelso, per i rossi di ciliegio e rovere. I vini di Klinec sono buonissimi, complessi, di forte personalità e hanno tutti i profumi del collio.

Scheda tecnica
Scheda tecnica
Paese Slovenia
Regione Slovenia
Zona di produzione ZGP Brda
produttore Klinec
Vitigni Friulano
Annata 2012
Gradazione Alcolica 13%
Stile del Vino Robusto e importante
Affinamento Affinamento in Botte
Dosaggio Secco
Formato Bottiglia 0,75 L
Filosofia Biodinamici
Abbinamenti Antipasti, Carni Bianche, Frutti di mare, Pesce, Primi piatti, Risotti, Verdura
Recensioni
Scrivi la tua recensione
La tua recensione: Jakot 2012 - Klinec
Come consideri questo prodotto? *
  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Price
Vini della stessa Cantina