Ginnungagap 2015 - La Sorga

Il Ginnungagap è un vino fruttato, dai sentori di frutti esotici e limone, al palato è molto fresco e aromatico. Colpisce per la facilità di  beva.


Regione: Francia,  Languedoc-Rousillon.


Vitigno:60% Colombard, 40% Sauvignon blanc


Gradazione alcolica: 11,5%.


Affinamento: Vasche di cemento.

Disponibilità: Disponibile

20,90 €

SOCIAL SHARING

Descrizione
Dettagli

Ginnungagap - La Sorga 

Antony Tortul ci stupisce ancora una volta con il Ginnungagap, un vino bianco ottenuto da un blend di uve di Colombard, che provengono da piante rispetivamente di 10 e 40 anni cresciute su terreni sabbiosi basaltici nella Vallée dell’Herault. Pressatura diretta delle uve, e fermentazione spontanea e affinamento in inox sulle fecce fini per 12 mesi. Il Ginnungagap è un vino fruttato, dai sentori di frutti esotici e limone, al palato è molto fresco e aromatico. 

Servizio

Consigliamo di degustarlo ad una temperatura di 8/10° in calici tulipano. Vino da bersi subito ma se lasciato in cantina qualche anno può regalare grandi emozioni.

Abbinamento

Si abbina a piatti di verdure, a preparazioni a base di , pesce, carne di maiale, pasta col pesto.

Cantina: La Sorga

La Sorga si trova a Vias, piccolo paese situato vicino ai Pirenei nel dipartimento del Langeuedoc-Roussillon. Nasce, nel 2008, per opera di Antony Tortul, chimico di formazione, e oggi diventato un punto di riferimento per la produzione di vini naturali. L’idea di Antony è stata quella di selezionare, comprare e vinificare uve provenienti da aree differenti del Sud della Francia. Tutte le uve sono autoctone e provengono da vecchie vigne allevate in modo biodinamico o biologico. Tra le uve allevate troviamo; terret blanc, terret gris, cinsault, grenache, aramon, carignan, aubun, mauzac, vermentino, ugni-blanc,sauvignon, mourvèdre. Ogni anno vengono prodotte in questo modo tra le 20 e le 34 cuvée, e ognuna rispecchia il terrori da cui proviene. In cantina le vinificazioni sono poco invasive, con fermentazioni spontanee e affinamenti in vasche di cemento o vecchie botti di legno usate. Dal 2013 Antony ha iniziato a vinificare anche uve provenienti da vigneti di sua proprietà Tutti i vini di La Sorga si presentano con un'incredibile energia e coraggio, e con una linea accattivante e a volte dissacrante delle etichette, sullo stile dei giovani produttori. Troviamo anche un etichetta dedicata a Chuck Norris, un Pet Nat rosso ottenuto con metodo ancestrale da uve gamay.

Scheda tecnica
Scheda tecnica
Paese Francia
Regione Languedoc-Roussillon
Zona di produzione Corbières
produttore La Sorga
Vitigni 60% Colombard, 40% Sauvignon blanc
Annata 2015
Gradazione Alcolica 11.5%
Stile del Vino Leggero e fresco
Affinamento Affinamento in Cemento
Dosaggio Secco
Formato Bottiglia 0,75 L
Filosofia Biodinamici
Abbinamenti Affettati e Salumi, Antipasti, Aperitivi, Carni Bianche, Crudi di pesce, Formaggi freschi, Frutti di mare, Pesce, Primi piatti, Risotti, Sushi
Recensioni
Scrivi la tua recensione
La tua recensione: Ginnungagap 2015 - La Sorga
Come consideri questo prodotto? *
  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Price
Vini della stessa Cantina