Franciacorta Extrabrut - Faccoli

Giallo paglierino con una spuma fine e persistente. Dai profumi di crosta di pane, fruttati e floreali. In bocca gioca sulla freschezza e mineralità. Franciacorta che esalta il territorio, con il suo dosaggio quasi assente che mira ad accentuare il suo carattere minerale e aromatico.


Regione: Lombardia.


Vitigno: 60% Chardonnay, 20%Pinot Bianco, 20%Pinot Nero.


Gradazione alcolica: 12.5%.


Affinamento: Acciaio.

Disponibilità: Disponibile

25,90 €

SOCIAL SHARING

Descrizione
Dettagli

Franciacorta Extrabrut Faccoli

Un Franciacorta prodotto con prevalenza di uve Chardonnay e piccole quantità di Pinot Bianco e Pinot Noir. La raccolta delle uve avviene nel mese di agosto in modo da avere delle uve con la perfetta acidità. Prima fermentazione in vasche di acciaio, formazione della cuvée in aprile dell’anno successivo alla vendemmia, presa di spuma e affinamento per 3-4 anni in bottiglia prima della sboccatura. Giallo paglierino con una spuma fine e persistente. Dai profumi di crosta di pane, fruttati e floreali. In bocca gioca sulla freschezza e mineralità. Franciacorta che esalta il territorio, con il suo dosaggio quasi assente che mira ad accentuare il suo carattere minerale e aromatico.

Servizio

Consigliamo di degustare il Franciacorta Extrabrut una temperatura di 6/8° in un flute con pancia allargata. Ottimo da bere subito, ma esprimerà il meglio di sé tra qualche anno. Si consiglia di tenerlo in posizione orizzontale in una cantina fresca, umida e buia.

Abbinamento

Il Franciacorta Extrabrut è come aperitivo, con gli antipasti, secondi di pesce e carni delicate. Da provare con un rombo al forno.

Cantina: Faccoli

L'azienda Faccoli nasce nel cuore della Franciacorta, a Coccaglio, sulle pendici del monte Orfano nel 1963 quando Lorenzo, il nonno degli attuali proprietari, acquista una cascina non servita di luce e acqua. In quell’anno Lorenzo iniziò a produrre il suo vino che vendeva in fusti. Successivamente piantò alberi da frutto e impiantò i vigneti di Chardonnay e Pinot Bianco seguendo le raccomandazioni della nuova DOC Franciacorta. Il vero cambiamento si ha nel 1983 quando Lorenzo decide di concentrarsi sulle bollicine, e Gian Mario e Claudio, i figli di Lorenzo, iniziano a lavorare in azienda. Fino al 1989 producono sia vini fermi che bollicine, ma visti i pochi introiti decidono di cambiare strategia e dall’anno 2000 i fratelli Faccoli producono solamente bollicine. Nel 2002 esce il primo Dosaggio Zero. Oggi l'azienda produce 50.000 bottiglie di Franciacorta all'anno nelle tipologie Rosè brut, Extra Brut, Brut, Dosaggio Zero e Millesimato 10 Anni. La loro filosofia è quella di trasferire nei loro Franciacorta il loro lavoro, l’annata e il frutto dell’uva. Il lavoro in vigna è maniacale mentre in cantina si preferisce usare solo contenitori di acciaio senza nessun passaggio in legno e usare bassi dosaggi zuccherini per la liquer d’expedition. La bolla deve essere la massima esaltazione del vino stesso. Secca, ed evoluta. Mai scontata

Scheda tecnica
Scheda tecnica
Paese Italia
Regione Lombardia
Zona di produzione Franciacorta
produttore Faccoli
Vitigni 60% Chardonnay, 20%Pinot Bianco, 20%Pinot Nero
Annata No
Gradazione Alcolica 12.5%
Stile del Vino Leggero e fresco
Affinamento Affinamento in Acciaio
Dosaggio Extra Brut
Formato Bottiglia 0,75 L
Filosofia Tradizionale
Abbinamenti Antipasti, Aperitivi, Carni Bianche, Formaggi freschi, Fritture, Frutti di mare, Pesce, Primi piatti, Risotti
Recensioni
Recensioni utenti (1)
Ottimo spumante
Price
Ottimo spumante sia nei profumi che nel gusto. Vivamente consigliato anche nel prezzo. Recensito da Bianca (pubblicato il 06/07/2018)
Scrivi la tua recensione
La tua recensione: Franciacorta Extrabrut - Faccoli
Come consideri questo prodotto? *
  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Price
Vini della stessa Cantina