Falanghina del Sannio Campo di Mandrie 2015 - Giovanni Iannucci

Colore giallo paglierino tendente all’oro. Al naso intensi profumi aromatici con note di frutti esotici, frutta matura, e sentori di pietra focaia. In bocca è fresca, sapida di medio corpo con una buonissima persistenza.


Regione: Campania.


Vitigno: Falanghina.


Gradazione alcolica: 12.5%.


Affinamento: Acciaio.

Disponibilità: Disponibile

11,90 €

SOCIAL SHARING

Descrizione
Dettagli

Falanghina del Sannio Campo di Mandrie Giovanni Iannucci

La Falanghina Campo di Mandrie è ottenuta dalla vinificazione di uve di Falanghina che provengono da terreni composti da marne argillose e calcaree. Vendemmia manuale e in cantina fermentazione spontanea con i soli lieviti indigeni con macerazione di circa 2 giorni. Continua l’affinamento per dodici mesi sulle fecce fini, in parte in vasche di cemento e per l’altra parte i tonneaux di rovere francese. Colore giallo paglierino tendente all’oro. Al naso intensi profumi aromatici con note di frutti esotici, frutta matura, e sentori di pietra focaia. In bocca è fresca, sapida di medio corpo con una buonissima persistenza.

Servizio

Degustiamo la Falanghina Campo di Mandrie ad una temperatura di 8/10° in calici tulipano. Vino da bersi subito ma lasciato qualche anno in cantina può regalare grandi emozioni.

Abbinamenti

Ideale come aperitivo, con primi piatti a base di pesce e verdure, da provare con una rana pescatrice in guazzetto.

Cantina: Giovanni Iannucci

L’azienda di Giovanni Iannucci si trova a Guardia Sanframondi, piccolo paese del Sannio beneventano famoso in tutta Italia per i suoi ottimi vini. Giovanni, dopo una parentesi di vita in città, decide di tornare a casa perché è troppo forte il richiamo di quella terra che ha accompagnato tutti gli anni della sua giovinezza. Giovinezza, passata tra le vigne e a fare del buon vino, la grande passione della sua famiglia. Giovanni Iannucci decide di rilanciare questa attività e di farne un mestiere vero e proprio, per ottenere del vino che sia emozionante e che rispecchi le tradizioni del passato. Sceglie di concentrarsi solamente su due vitigni autoctoni del Sannio, la Falanghina e la Barbera del Sannio, coltivati con metodi di coltivazione che uniscono nuove tecniche di lavorazione con la sapienza del passato. In vigna sono stati aboliti i concimi chimici, i diserbanti e i trattamenti di sintesi, sovesci dove necessario e vengono usate piccole quantità di rame e zolfo per protezione delle piante. In cantina le vinificazioni sono spontanee, nessun uso di lieviti selezionati o prodotti enologici e dosi minime di solforosa. I vini di Giovanni Iannucci portano i segni delle stagioni che li hanno partoriti, e parlano una lingua unica anno dopo anno.

Scheda tecnica
Scheda tecnica
Paese Italia
Regione Campania
Zona di produzione Campania IGT
produttore Giovanni Iannucci
Vitigni Falanghina
Annata 2015
Gradazione Alcolica 12.5%
Stile del Vino Leggero e fresco
Affinamento Affinamento in Acciaio
Dosaggio Secco
Formato Bottiglia 0,75 L
Filosofia Garagisti
Abbinamenti Antipasti, Carni Bianche, Crostacei, Crudi di pesce, Formaggi freschi, Pesce, Primi piatti, Risotti
Recensioni
Scrivi la tua recensione
La tua recensione: Falanghina del Sannio Campo di Mandrie 2015 - Giovanni Iannucci
Come consideri questo prodotto? *
  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Price
Vini della stessa Cantina