Côtes du Jura AOC Savagnin 2016 - Les Chais du Vieux Bourg

Il Savagnin di Les Chais du Vieux Bourg è un vino bianco ottenuto dalle uve omonime che provengono da vecchie vigne di 45 anni che crescono su sottosuolo di marne blu sotto uno strato di ghiaione. Affinamento di 2-3 anni in botte piccola sulle fecce fini, senza travasi. Quantità media prodotta: 1.500 bottiglie l'anno. Un vino delizioso e strutturato che regala profumi di frutta a bacca bianca, note agrumate e minerali.


Regione: Francia, Jura.


Vitigno: Savagnin.


Gradazione alcolica: 13%.


Affinamento: 12 mesi in barrique.

Disponibilità: Disponibile

38,90 €

SOCIAL SHARING

Descrizione
Dettagli

Côtes du Jura AOC Savagnin - Les Chais du Vieux Bourg

Il Savagnin di Les Chais du Vieux Bourg è un vino bianco ottenuto dalle uve omonime che provengono da vecchie vigne di 45 anni che crescono su sottosuolo di marne blu sotto uno strato di ghiaione. Vendemmia manuale, e in cantina pressatura lenta dei grappoli non diraspati, segue la fermentazione spontanea in legno piccolo usato. Affinamento di 2-3 anni in botte piccola sulle fecce fini, senza travasi. Quantità media prodotta: 1.500 bottiglie l'anno. Un vino delizioso e strutturato che regala profumi di frutta a bacca bianca, note agrumate e minerali.

Servizio

Lo degustiamo una temperatura intorno ai 12/14°C. Si raccomanda si servirlo in bicchieri Tulipano. Vino da bersi subito ma lasciato qualche anno in cantina può regalare grandi emozioni.

Abbinamenti

Ottimo come aperitivo,  abbinato ad antipasti di pesce, secondi di pesce, ideale l'abbinamento con delle tartare di fois gras.

Cantina: Les Chais du Vieux Bourg

Nel 2002 Ludwig Bindernagel (bavarese) e Nathalie Eigenschenck (parigina) fondano il loro domaine a Poligny, nel cuore del Revermont giurassiano. L'anno seguente, il loro primo millesimo. Le vigne, sparpagliate nei comuni attigui, sono in gran parte già mature, con un'età media che si approssima al mezzo secolo: una vera benedizione qualitativa. Alcune di esse sono piantate con ecotipi locali di vitigni borgognoni (chardonnay, pinot noir – qui chiamato savagnin noir), oppure tipici autoctoni dello Jura. Fin dall'inizio l'approccio viticolo ha puntato a eliminare insetticidi e concimi chimici, e ben presto si è orientato verso l'agricoltura biologica, pur senza rivendicare una certificazione ufficiale. Oggi "Lulu" e Nathalie coltivano circa 4 ettari di proprietà, nel più grande rispetto dei loro terroir marnoso-calcarei.  La vinificazione segue princìpi e valori rigorosi: vendemmia manuale, cernita esigente, pressatura tradizionale, sfecciatura statica, niente lieviti esogeni, vinificazioni parcellari e tempi lunghi, nessun dosaggio per i crémants. Obiettivo: la ricerca della naturalità e dell'autenticità espressive. In tutto, una media di appena 12.000 bottiglie l'anno!

Scheda tecnica
Scheda tecnica
Paese Francia
Regione Jura
Zona di produzione Cotes du Jura
produttore Didier Grappe
Vitigni Savagnin
Annata 2016
Gradazione Alcolica 13%
Stile del Vino Di medio corpo e profumato
Affinamento Affinamento in Barrique
Dosaggio Secco
Formato Bottiglia 0,75 L
Filosofia Biodinamici
Abbinamenti Affettati e Salumi, Carni Bianche, Crostacei, Crudi di pesce, Formaggi freschi, Frutti di mare, Pesce, Primi piatti, Risotti, Sushi, Verdura
Recensioni
Scrivi la tua recensione
La tua recensione: Côtes du Jura AOC Savagnin 2016 - Les Chais du Vieux Bourg
Come consideri questo prodotto? *
  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Price