Chianti Colli Aretini DOCG 2016 - Paterna

Il Chianti di Paterna ha colore rosso rubino brillante. Al naso i profumi sono intensi con sentori di viola e ciliegia. Al sorso è caldo, secco, fresco, e leggermente tannico. È un Chianti “tradizionale” da apprezzare in gioventù, e assaporare con la cucina di ogni giorno.


Regione: Toscana.


Vitigno: 90% Sangiovese e 10% vitigni locali



Gradazione alcolica: 12,5%.


Affinamento: Acciaio

Disponibilità: Disponibile

9,90 €

SOCIAL SHARING

Descrizione
Dettagli

Chianti Colli Aretini DOCG Paterna

Uno splendido Chianti ottenuto da uve di Sangiovese più altri vitigni locali, come il Colorino del Valdarno, il Canaiolo, e il Ciliegiolo. La vinificazione è spontanea e assolutamente tradizionale, con una fermentazione che dura 8-10 giorni in vasche di acciaio. Affina nelle stesse vasche e viene imbottigliato nel settembre successivo alla vendemmia. Il Chianti di Paterna ha colore rosso rubino brillante. Al naso i profumi sono intensi con sentori di viola e ciliegia. Al sorso è caldo, secco, fresco, e leggermente tannico. È un Chianti “tradizionale” da apprezzare in gioventù, e assaporare con la cucina di ogni giorno.

Servizio

Si consiglia di servirlo ad una temperatura di 16/18° in calici tulipani. Vino quotidiano.

Abbinamento

Perfetto in abbinamento ad antipasti di salumi, con primi piatti, carni rosse, ottimo con delle crespelle al radicchio.

La cantina: Paterna

La cooperativa agricola Paterna si trova sui colli di Terranuova Bracciolini, lungo la valle dell'Arno, tra Arezzo e Firenze. Fondata del 1978 dalla passione di un gruppo di vignaioli. Oggi si estende su una superficie di 15 ettari, di cui sette dedicati alla vigna, di età variabile, da 40 anni ai recenti impianti, e il resto allevati a oliveti e ortaggi, il tutto condotto in agricoltura biologica, con un percorso di avvicinamento alla biodinamica. Niente diserbo, ma sovescio di leguminose, e solo rame, zolfo e propoli per i trattamenti. I vitigni coltivati sono quelli tipici del territorio, con una particolare attenzione per il recupero e la valorizzazione delle uve autoctone a bacca rossa: Sangiovese anzitutto, ma anche Canaiolo, Colorino, Ciliegiolo, Pugnitello, oltre alle uve bianche Malvasia e Trebbiano. La vendemmia è manuale, con progressive selezioni, e in cantina, la vinificazione è sostanzialmente tradizionale e avviene utilizzando vasche in acciaio,lieviti autoctoni, filtrazioni leggere ed eventuale chiarifica con proteine vegetali biologiche e bentonite. Un iter vinicolo supervisionato da Elisabetta Barbieri. I vini fedeli alla tradizione, schietti e autentici.

Scheda tecnica
Scheda tecnica
Paese Italia
Regione Toscana
Zona di produzione Chianti DOCG
produttore Pascaud Villefranche
Vitigni 90% Sangiovese e vitigni locali
Annata 2016
Gradazione Alcolica 12.5%
Stile del Vino Robusto e importante
Affinamento Affinamento in Acciaio
Dosaggio Secco
Formato Bottiglia 0,75 L
Filosofia Tradizionale
Abbinamenti Affettati e Salumi, Arrosti, Carni in Umido, Carni Rosse, Formaggi stagionati, Pesce, Primi piatti, Zuppe e Minestre
Recensioni
Scrivi la tua recensione
La tua recensione: Chianti Colli Aretini DOCG 2016 - Paterna
Come consideri questo prodotto? *
  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Price
Vini della stessa Cantina