Amarone della Valpolicella DOCG Valmezzane 2012 - Corte Sant’Alda

Il Valmezzane è di colore rosso rubino intenso, quasi granata. Al naso si sprigionano profumi di frutta rossa matura, con note minerali, speziate e tabacco. Al palato il gusto è pieno, corposo, equilibrato ed intenso.


Regione: Veneto.


Vitigno: 40% Corvina, 40%, Corvinone, 20% Rondinella.


Gradazione alcolica: 15,5%.


Affinamento: Botte.

Disponibilità: Disponibile

64,90 €

SOCIAL SHARING

Descrizione
Dettagli

Amarone della Valpolicella DOCG Valmezzane Corte Sant’Alda

L’Amarone di Corte Sant’Alda è ottenuto da un blend di Corvina, Corvinone, Rondinella. Le uve provengono dai vigneti di Roaro, Valletta, Bosco, Prà Alto, Retratto e Cavallero che si trovano a 350 m.s.l.m. su terreno di origine argillosa-calcarea. Dopo la vendemmia manuale, le uve vengono lasciate appassire naturalmente fino a gennaio. La fermentazione avviene spontaneamente con i soli lieviti indigeni in tini troncoconici da 40 hl con macerazione di un mese. Dopo la svinatura continua l’ affinamento Botti rovere francese da 5, 10 e 25 hl per circa 4 anni. Il Valmezzane è di colore rosso rubino intenso, quasi granata. Al naso si sprigionano profumi di frutta rossa matura, con note minerali, speziate e tabacco. Al palato il gusto è pieno, corposo, equilibrato ed intenso.

Servizio

Consigliamo di degustarlo ad una temperatura di 18/20 in calici gran ballon.. Vino da bersi subito ma se lasciato qualche anno in cantina può regalare grandi emozioni.

Abbinamento

Ottimo abbinato a carni alla griglia, arrosto e brasati con sughi saporiti, cacciagione, formaggi stagionati, o semplicemente da meditazione.

Cantina: Corte Sant’Alda

Corte Sant’Alda si trova in Località Fioi, a Mezzane di Sotto, nel cuore della Valpolicella. L’azienda è guidata da Marinella Camerani, insieme al marito Cesar e alla figlia Francesca. La riconversione al biodinamico dell’azienda avviene nel 1985. Dopo una cattiva vendemmia, Marinella, sente la necessità di sviluppare un’idea sempre più affine all’equilibrio dell’ecosistema che le consentisse di portare in cantina dell’uva sana e matura. Per raggiungere il suo scopo abbandona il sistema di allevamento maggiormente in uso in valpolicella, la pergola, e lo sostituisce con il Guyot, e soprattutto aumenta la densità di impianto portandola a 10000 viti per ettaro. Marinella si limita ad accompagnare le sue vigne in un percorso naturale, le asseconda, le ascolta cercando di interpretare le esigenze di ogni pianta. I suoi trattamenti sono fatti con prodotti naturali e solo quando sono necessari mirati a rimuovere la causa più che a combattere gli effetti. Ogni vino di Corte Sant’Alda proviene da un singolo vigneto, che Marinella, giudica essere il migliore, per esposizione, tipologia di terreno, proprio per produrre quel vino. In cantina Marinella il vino non lo fa ma nasce, figlio delle piccole scelte quotidiane, da quando si concima il terreno all’impianto delle barbatelle, dalla fermentazione spontanea al momento della messa in bottiglia. Vini splendidi, specchio del terroir e della filosofia di Marinella con il suo rapportarsi con la natura.

Scheda tecnica
Scheda tecnica
Paese Italia
Regione Veneto
Zona di produzione Amarone della Valpolicella DOCG
produttore Corte Sant'Alda
Vitigni 40% Corvina, 40%, Corvinone, 20% Rondinella.
Annata 2011
Gradazione Alcolica 15%
Stile del Vino Corposo e intenso
Affinamento Affinamento in Botte
Dosaggio Secco
Formato Bottiglia 0,75 L
Filosofia Biodinamici
Abbinamenti Carni Rosse, Cioccolato, Primi piatti, Risotti, Selvaggina
Recensioni
Recensioni utenti (1)
Ottimo vino
Price
L'amarone e' il mio vino preferito, ne ho assaggiati molti ma questo e' sempre il migliore. Recensito da Lucas (pubblicato il 25/04/2018)
Scrivi la tua recensione
La tua recensione: Amarone della Valpolicella DOCG Valmezzane 2012 - Corte Sant’Alda
Come consideri questo prodotto? *
  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Price
Vini della stessa Cantina